Il mondo delle moto si tinge di Green. Dai pezzi di ricambio riciclati all’abbigliamento Eco-Friendly.

Il mondo delle moto si tinge di Green. Dai pezzi di ricambio riciclati all’abbigliamento Eco-Friendly.
Chiedi un preventivo per
Trasporto moto Richiedi un preventivo gratis

La sostenibilità a tutela dell’ambiente negli ultimi anni è diventato un punto di partenza molto importante per numerosi settori produttivi. L’inquinamento, il surriscaldamento globale, l’esaurirsi delle risorse, la perdita di biodiversità sono solo alcune delle sfide ambientali che ci vengono poste, e che dimostrano quanto sia urgente e necessario agire per risollevare le sorti del nostro pianeta.

Oggi i consumatori sono sempre più informati, sensibili e consapevoli riguardo le tematiche ambientali e preferiscono opzioni di acquisto eco-friendly, ovvero, una tipologia di prodotto progettato nel rispetto dell’ambiente. Un’altra scelta sostenibile, che sta prendendo piede negli ultimi anni, è l’acquisto second-hand (2hand), di seconda mano, appunto, questa tipologia di acquisto rientra nell’economia circolare, un sistema economico che non ha né inizio e né fine, in cui, potenzialmente, non si generano rifiuti, che ha come obiettivo quello di mantenere i prodotti, i materiali e le attrezzature in uso più a lungo, permettendo così la riduzione degli sprechi.

L’analisi di SMOTO

Da un recente studio, eseguito dall’associazione SMOTO, su un campione di motociclisti finlandesi è emerso che il 72% di loro riutilizzano parti riciclati da altre moto. I dati provengono da demolitori e officine del paese del Nord Europa, e su un numero di 540 motocicli con motore a 125cc, di questi, almeno 110 presentavano componenti second-hand, inoltre, officine e concessionarie hanno registrato il 95% di pezzi di ricambio riciclati ai propri clienti.

Sono dati che non sono di certo passati in osservati alla Commissione Europea che sta pensando di regolamentare questa operazione di smontaggio e riciclo dei pezzi di moto. Questa non c’è dubbio che si tratti di una buona notizia ma purtroppo le categorie interpellate, officine e concessionarie, sarebbero obbligate a seguire una serie di norme e requisiti che al momento limiterebbero il riutilizzo delle parti. Un passo in avanti per la sostenibilità nel mondo delle moto, ma ancora resta strada fare.

Cool ma Green!

Invece sul versante abbigliamento il marchio Bering, di proprietà del Gruppo 2Ride, famoso brand francese di abbigliamento e accessori per motociclisti, ha avuto l’ambizione ed il coraggio di progettare e sviluppare una intera linea di prodotti a basso impatto ecologico, ma in grado di garantire e mantenere l’elevato standard che lo contraddistingue. Il prodotto di punta di questa linea è la giacca Bering Portland, l’iconica giacca per motociclisti ma totalmente green.

Bering non è la prima volta che si apre ad una visione green dei suoi prodotti, già la scorsa stagione —primavera-estate 2021— aveva lanciato una linea sportswear composta principalmente da felpe e t-shirt in cotone biologico certificato GOTS.

Per dare il giusto valore e risonanza a questa svolta green i prodotti sono tutti contrassegnati dal logo “Eco-Friendly” in modo da semplificare ai clienti l’identificazione di questi prodotti innovativi che non rinunciano ad un design moderno e ad una vestibilità confortevole, mantenendo la tecnicità tipica di un prodotto Bering. La cura dei dettagli e le rifiniture di alta gamma insieme all’ottima praticità consentono di guidare in tutta serenità e con un look ricercato che vi caratterizzerà.

Un trasporto moto ecologico

In questo senso, anche noi di Macingo diamo una mano, aiutando a ridurre i mezzi vuoti in circolazione, il numero di trasporti necessari per le consegne e, di conseguenza, abbassando il livello di CO2 prodotta e diffusa nell’ambiente.
Questo significa che possiamo effettivamente parlare di un trasporto moto ecologico decisamente efficace in questo senso, dato il volume di CO2 risparmiata!

La soluzione di Macingo per trasporti eco-friendly è quindi duplice:

  • grazie al trasporto moto in groupage, o condiviso, per cui su un mezzo adeguato vengono trasportate più moto o scooter, anche di diversi proprietari, riducendo il numero di veicoli che sarebbero invece necessari per trasporti dedicati;
  • grazie a un algoritmo che permette di intercettare trasportatori che viaggiano scarichi dopo una consegna e di assegnare loro carichi da espletare durante il tragitto di rientro.

Scegli uno dei nostri migliori trasportatori!

Richiedi un preventivo gratis per Trasporto moto

INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
RICEVI PREVENTIVI GRATIS
SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Lascia un commento