Come imballare e spedire alimenti liquidi

Come imballare e spedire alimenti liquidi
Chiedi un preventivo per
Trasporto Alimenti Richiedi un preventivo gratis

Spedire alimenti liquidi, detti anche liquidi alimentari può sembrare un processo complesso, ma le giuste accortezze, i giusti imballaggi e i trasportatori adatti è rendono possibile spedire facilmente alimenti liquidi sia in Italia che all’estero.

Bisogna prima di tutto distinguere le diverse tipologie di spedizione di liquidi perché si possono effettuare:

  • Liquidi alimentari come latte, succo di frutta, vino, olio ecc
  • Liquidi industriali come solventi, prodotti chimici, vernici, ecc.
  • Liquidi infiammabili come benzina, diesel, alcol etilico

Alcuni di questi trasporti, come quelli degli infiammabili, avvengono in speciali autocisterne che trasportano migliaia di litri di liquidi. Ci sono autocisterne adatte ai liquidi industriali e infiammabili, ed altri camion cisterna adatti al trasporto di liquidi alimentari sfusi come latte e succhi. La spedizione in cisterne riguarda solo particolari tipologie di aziende che devono trasportare periodicamente grandi quantità di alimenti liquidi.

Grazie a servizi di spedizione alimenti come quello di Macingo chiunque, privato o azienda, può spedire un pacco di alimenti liquidi.

In questa guida ci occuperemo però della spedizione di alimenti liquidi sfusi e confezionati tramite corriere (normale o refrigerato). Spiegheremo come fare a spedire alimenti liquidi, quanto costa e come funzionano imballaggio e trasporto.

Quali alimenti liquidi possono essere spediti.

Esistono diversi tipi di alimenti liquidi che possono essere spediti con corriere.
Molti dei prodotti alimentari liquidi sono considerati liquidi sicuri. I liquidi sicuri possono essere spediti come qualsiasi altro tipo di merce dai corrieri tradizionali (sda, brt, tnt ecc.) oppure da trasportatori specializzati in trasporto merci come quelli affiliati a Macingo. Ecco alcuni esempi di alimenti liquidi sicuri.

  • Liquidi ad uso alimentare (olio, aceto, tè, latte, succhi di frutta, bevande, sciroppi, coloranti alimentari)
  • Alimenti fluidi (confetture, conserve, creme, omogeneizzati, gel alimentari)
  • Cosmetici e prodotti per la cura della persona (bagnoschiuma, saponi, shampoo, dopobarba, creme, acque micellari, fondotinta, dentifricio)
  • Prodotti lattiero-caseari liquidi: per es le mozzarelle di bufala che vanno spediti a temperatura controllata.

I liquidi pericolosi sono una categoria di merci pericolose che comprende infiammabili, caustici e potenzialmente esplosivi. Questi liquidi possono causare gravi danni o essere letali in caso di incidenti durante la movimentazione. Pertanto, la spedizione di questi liquidi è soggetta a particolari restrizioni per quanto riguarda imballaggio e modalità di trasporto e può essere effettuata solo da trasportatori specializzati o tramite spedizionieri che offrono servizi specifici.

Tra gli alimenti sono pochi i liquidi pericolosi. Gli unici alimenti pericolosi sono i super alcolici, cioè quelli ad alta gradazione, superiore al 21%, come grappe, whisky e molti altri. Che sono potenzialmente infiammabili.

Nella spedizione di prodotti, c’è una distinzione tra le spedizioni per aziende e quelle per privati.
Le aziende spesso hanno bisogno di spedire grandi quantità di alimenti liquidi a diversi indirizzi, mentre i privati spesso hanno bisogno di spedire solo piccole quantità di alimenti liquidi a un singolo indirizzo.

A prescindere dalle quantità da spedire e se sei privato o azienda è possibile spedire praticamente ogni tipologia di alimento in forma liquida purché tu lo faccia nel rispetto delle normative e delle buone pratiche per una ottimale conservazione e imballaggio del prodotto.

Come imballare alimenti liquidi

Per imballare alimenti liquidi, è importante utilizzare contenitori resistenti e sigillati ermeticamente, in grado di evitare fuoriuscite o perdite durante il trasporto. I contenitori più comuni per questo tipo di prodotti sono bottiglie in plastica o vetro, barattoli e vasetti, ma è possibile utilizzare anche contenitori in metallo o in alluminio, a seconda delle esigenze.

Per le aziende che spediscono liquidi alimentari in grandi quantità, è importante utilizzare imballaggi specifici, come taniche, vasche o fusti, dotati di coperchi ermetici per evitare perdite o rotture durante il trasporto. Inoltre, è importante seguire le norme igieniche e di sicurezza previste per gli alimenti che devi trasportare. Un esempio è il trasporto di mozzarella fresca o altri prodotti caseari.

Per i liquidi alimentari come olio d’oliva, salsa di pomodoro o vino, si possono utilizzare bottiglie in vetro o in plastica con tappi a vite o a pressione. Per gli alimenti liquidi più densi come marmellate o miele, si possono utilizzare vasetti in vetro o in plastica.

Per garantire ulteriore sicurezza, è importante inserire il contenitore in una confezione di imballaggio adeguata, come una scatola di cartone o una busta in plastica, e riempire gli spazi vuoti con materiale protettivo, come polistirolo o carta da pacchi.

Assicurati sempre che le confezioni siano sigillate ermeticamente. Inoltre, usa un’ulteriore confezione esterna per proteggere il contenitore interno dai danni durante il trasporto.

Leggi anche la nostra guida dedicata a scegliere le migliori scatole per le spedizioni.

Per la spedizione di bottiglie ti consigliamo di valutare l’utilizzo di imballi dedicati, progettati ad hoc. La soluzione più comune per spedire bottiglie e barattoli è il cosiddetto alveare che divide lo scatolo in sezioni da sei o dodici dove inserire le bottiglie, con questa modalità ad ogni oggetto è meglio aggiungere singolarmente ulteriori protezioni per il viaggio che riparino dagli urti e tengano fermo il contenitore. Ci sono molte altre soluzioni specifiche ancora più funzionali come vigoroso.it ed altri che puoi reperire facilmente anche online.

Gli alimenti liquidi conservati in contenitori singoli in vetro o plastica possono essere pallettizzati e spediti con il nostro servizio di trasporto pallet, che garantisce una maggiore sicurezza rispetto alla spedizione di singoli scatoloni. Segui la nostra guida su come funziona e quanto costa la spedizione pallet per conoscere meglio questa modalità di spedizione.

Alcuni tipi di alimenti liquidi richiedono un trasporto a temperatura controllata, come per esempio la spedizione di prodotti latticino-caseari, anche in questo tipo di trasporti valgono i consigli di imballaggio precedenti con l’unica differenza che le spedizioni avvengono su camion-frigo che mantengono la cosiddetta catena del freddo. Spesso per queste spedizioni sono usate vasche in plastica o fusti ermetici.

Ci sono diversi modi per imballare oggetti fragili come le bottiglie, non esiste uno oggettivamente più efficace degli altri, ma bisogna commisurare la cura dell’imballaggio alla tipologia di liquido da proteggere. Assicurati anche che le confezioni siano di ottima qualità, perché spesso anche con un ottimo imballaggio confezioni scadenti non resistono ad un lungo viaggio.

Come ridurre l’impatto ambientale dei contenitori per alimenti liquidi

Fai attenzione all’impatto ambientale che hanno gli imballaggi. È vero che il polistirolo, involucri in schiuma e le altre protezioni in plastica sono molto efficaci quando si tratta di proteggere il vetro, è anche vero però che questi materiali sono molto inquinanti e si disperdono facilmente nell’ambiente.

Quando possibile opta per imballaggi con plastica completamente riciclabile o ancora meglio usa carta e cartone o vetro, che sono materiali molto più semplici da riciclare e meno impattanti a livello ambientale perché più rapidi a biodegradarsi.
Ci sono soluzioni ancora più virtuose come la carta realizzata con la canapa oppure le gli scarti vegetali usate come materiali da protezione e imballaggio.

Inoltre se spedisci bottiglie o barattoli in vetro specifica sempre e invita i tuoi clienti a smaltirli nella raccolta differenziata per il vetro. Se il tuo business te lo consente puoi anche valutare la soluzione del vuoto a rendere che è una delle opzioni più ecologiche efficaci.

Quanto costa spedire alimenti in forma liquida.

Come per ogni spedizione per conoscere il prezzo bisogna valutare luogo di spedizione, peso e volume della merce e tempi e tipo di consegna. Per ogni spedizione è necessario fare una specifica valutazione. Se vuoi conoscere il costo della spedizione chiedi un preventivo gratuito per il trasporto alimenti su Macingo.

Scegli uno dei nostri migliori trasportatori!

Richiedi un preventivo gratis per Trasporto Alimenti

INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
RICEVI PREVENTIVI GRATIS
SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Lascia un commento