L’arredamento di un ristorante: consigli e… stranezze


18 ottobre 2016 - Argomento Trasporti per Aziende
La scelta di un ristorate è data molto spesso anche dal suo ambiente e dal tipo di arredamento: dal classico al moderno, dall'etnico al retrò. E alcuni... sono davvero particolari :D
arredamento di un ristorante

L’arredamento di un ristorante, oggi, viene valutato quasi quanto una buona cucina!

Molto spesso quando tra amici si decide di andare a mangiare fuori, capita di scegliere un locale non sempre unicamente per la sua cucina o i suoi piatti ma anche per lo stile, l’ambiente e per la particolarità dei suoi arredi. L’arredamento di un ristorante, può far si che il locale possa differenziarsi e attirare un numero maggiore di clienti.
Ecco che quando si decide di aprire un nuovo ristorante o di ristrutturalo è importante scegliere uno stile ben definito e che possa essere il più possibile ricercato e originale. Per eseguire tutto nel migliore dei modi bisogna fare molta attenzione; spesso c’è il rischio di eccedere in ricercatezza e originalità e non si ottengono i risultati sperati. Anche l’originalità va ponderata!

Quando si varca per la prima volta la porta di un ristorante vengono colpiti il senso visivo e quello olfattivo! Sono questi i punti sensibili dell’utente – consumatore. Il cliente sarà appagato nel sentire i buoni odori provenienti dalla cucina anche se l’impatto immediato è quello visivo: il cliente deve restarne affascinato in modo tale da ritornarci. Per questo motivo la cura l’arredamento di un ristorante nell’insieme richiede uno studio particolare. Non bisogna necessariamente rivolgersi ad un architetto, basta seguire l’istinto e qualche buon consiglio.

Che stile deve avere un ristorante?

Lo stile dell’arredamento di un ristorante dipenderà prevalentemente dalla nostra clientela tipo.

Attenzione però: non esiste una soluzione ideale per tutti!

La cosa principale è quindi capire chi è il nostro cliente e adattarne l’ambiente. Ad esempio:

  • se il nostro target è costituito da giovani, dovremo dare un’impronta estrosa e colorata, il più possibile originale; ai giovani piace tutto ciò che è estremo! Le pareti potranno avere dei colori sgargianti, i tavoli e le sedie potrebbero avere forme e materiali diversi da quelli tradizionali…
  • se il nostro target è costituito da famiglie di un ceto sociale medio alto, ci adopereremo per creare uno stile più classico e ricercato; uno stile quasi “baroccheggiante”. Si potrà pensare di inserire quadri con cornici importanti, grandi lampadari di cristallo, lampade, tavoli e sedie con profili lavorati e decorati, tappeti e tende damascate, ecc..;
  • se vogliamo ospitare nel nostro locale manager, professionisti e uomini impegnati nell’attività aziendale, magari nella loro pausa pranzo o per cene di lavoro daremo al nostro ristorante uno stile più formale, elegante e lineare;
  • uno stile più caldo, accogliente, che possa farci quasi sentire “a casa nostra”, invece, creerebbe l’ambiente ideale per ospitare giovani coppie e famiglie con bambini.

Dove acquistare un buon arredamento per il nostro ristorante? Si potrebbe iniziare dalla ricerca, anche online, di aziende (in Italia ce ne sono molte) che si occupino di produzione e vendita di arredamento per bar e ristoranti.

Dopo l’acquisto, per il trasporto di tutto il materiale, possiamo chiedere un preventivo ai trasportatori presenti su Macingo e far arrivare direttamente al nostro locale il nuovo arredamento.

L’illuminazione: un altro aspetto da non sottovalutare dell’arredamento di un ristorante

La disposizione di lampade, faretti o lampadari non va né tralasciata né tanto meno improvvisata. L’illuminazione può essere una delle carte vincenti per assicurare il successo al nostro locale!
La giusta luce è in grado di attirare i clienti ma anche di accoglierli e farli rilassare. In linea generale è vivamente sconsigliato l’utilizzo di un’unica fonte di luce; è bene quindi sfruttare lampade, faretti e led: sono queste la soluzioni perfette per creare giochi di luce, dare dinamismo al locale ma anche illuminare in maniera appropriata i tavoli, le pietanze servite e i commensali.

Consiglio importante: non trascurate l’illuminazione all’ingresso. Una buona accoglienza può fare la differenza!

Idee dai ristoranti del mondo: i più stravaganti

arredamento ristorante barbie

 

A Taipei è nato il Barbie Cafè, il primo ristorante dedicato alla bambola più famosa del mondo; nel locale (tutto rigorosamente di un rosa acceso) tutto è in stile principesco: tavoli a forma di tacco a spillo, lampadari a forma di teiere, sedie con il tutù, ecc… Un locale insomma che si rivolge a sole donne!

 

arredamento ristorante modern toilet restaurant

A Taiwan invece l’idea stravagante per eccellenza: al Modern Toilet Restaurant si mangia comodamente seduti su un water! Ma non è tutto qui ovviamente: i tavoli sono delle vasche da bagno e i tovaglioli sono fogli di carta igienica; le portate sono servite in recipienti a forma di water in miniatura. Secondo voi i dolci al cioccolato che forma avranno?! Uno stile questo non molto raffinato che però si è diffuso velocemente in tutto il mondo con l’apertura di molte filiali.

arredamento ristorante s'baggers

 

L’ultimo esempio di ‘stravaganza’ viene, invece, dalla Germania. Il ristorante S’Baggers ha introdotto una vera innovazione: il servizio al tavolo senza cameriere. Tutto è automatizzato: il cliente ordina tramite un touch screen e i piatti arrivano dalla cucina ,che si trova al piano superiore, tramite delle guide metalliche che dal soffitto fanno scendere le pietanze proprio sul tavolo del cliente. Un locale apprezzato molto da famiglie e bambini che rimangono a bocca aperta! Il suo arredamento poi ricorda molto la fabbrica di cioccolato di Willy Wonka!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *