Negli ultimi anni è l’oggetto più rubato nelle auto


7 luglio 2017 - Argomento Traslochi
È in aumento il numero dei furti di singoli pezzi di automobili, più facili da rivendere. Scopri qual è oggi l'oggetto più rubato nelle auto!
oggetto più rubato nelle auto airbag

Negli scorsi decenni era l’autoradio l’oggetto più rubato nelle auto. Oggi non è più così!

Capita a tutti, dopo aver parcheggiato la propria auto in un parcheggio pubblico (magari poco frequentato), di essere particolarmente preoccupati. Ci si domanda: e sa qualcuno se la porta via? O se rompono i finestrini per rubare l’autoradio? Ammettilo… questo tipo di ansia, almeno una volta è venuta anche a te! Oggi però, con l’introduzione delle autoradio di serie, è divenuto quasi impossibile per i ladri rimuovere l’impianto. Spesso infatti è inglobato nel cruscotto della vettura. C’è da stare tranquilli? Purtroppo no, perché anche se oggi l’autoradio non è l’oggetto più rubato nelle auto, è bene stare allerta!

 

 

Non più le autoradio, oggi i ladri preferiscono…

 

Il mercato in nero dei pezzi di ricambio per le auto continua a proliferare in Italia. È in aumento infatti il numero di furti di singoli pezzi, più facili da rivendere, rispetto ai furti di auto.

I pezzi preferiti sono i navigatori satellitari ma anche un pezzo particolarmente strano: l’airbag! È questo oggi l’oggetto più rubato nelle auto.

 

 

Leggi anche Danni all’auto per buche stradali? Ecco chi paga…

 

 

Pare che ad essere prese di mira, nell’ultimo periodo, siano le Fiat 500 e le Smart. Il furto dei volanti delle piccole city car è diventato un fenomeno in crescita che preoccupa e non poco i proprietari delle autovetture. La città più colpita è Roma dove sono stati segnalati tantissimi casi.

L’impianto di airbag e cinture di sicurezza ha infatti un costo complessivo davvero elevato. Sono, tra l’altro, dei pezzi di ricambio molto richiesti. I ladri possono così rivendere ad officine disoneste gli impianti rubati e ricavarne una cospicua somma di denaro.

 

In molti casi poi, sono anche molto facili da rubare, soprattutto quelli al posto del guidatore. Al ladro è sufficiente intervenire su due levette poste quasi sempre dietro al volante.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *