Come spedire il tuo divano letto all’estero risparmiando


27 maggio 2016 - Argomento Traslochi
Leggi i nostri suggerimenti per organizzare il trasporto del divano letto e iniziare la tua nuova esperienza di studi nel migliore dei modi...
spedire il tuo divano letto

Hai deciso di studiare all’estero? Spedire il tuo divano letto non è mai stato così facile

Stai particolarmente comodo sul tuo divano letto al punto che vorresti portarlo con te ovunque? Anche in Erasmus? Contatta Macingo e scopri quanto sarà facile avverare il tuo desiderio e spedire il tuo divano letto – e molto altro – facilmente e a prezzi imbattibili. Lavorare o studiare all’estero è senz’altro un motivo di crescita, oltre che culturale, anche umana e sociale. Niente dovrebbe farci paura riguardo questo tipo di esperienze, nemmeno la rinuncia parziale delle nostre abitudini.
Quando si decide di partire per un periodo di studio è importante fare tutte le operazioni preliminari con attenzione e senza trascurare nulla.
Ma quali sono queste operazioni preliminari da fare? Vediamo cosa ci occorre sapere e/o fare prima di partire.

Dopo aver creato tutta la documentazione necessaria da consegnare all’università ti occorrerà:

  • acquistare i biglietti per il viaggio;
  • prendere informazioni sulle caratteristiche della città nella quale andrai a vivere;
  • trovare una casa da affittare (adatta a uno studente);
  • trovare il modo migliore ed economico per fare il trasloco.

 

Risparmia per spedire il tuo divano letto ma anche sul costo del viaggio

 

Se riesci a programmare per tempo il viaggio di andata, sarai in grado di risparmiare parecchio sul prezzo del biglietto aereo (o ferroviario); potrai scegliere tra le compagnie low cost, come Ryanair o easyjet, sapendo che per poter usufruire di maggiori sconti non potrai caricare la valigia in stiva ma portare con te compreso nel prezzo soltanto un bagaglio a mano.

Da questo potrebbe nascere la necessità di farti spedire il tuo divano letto e le valigie con gli indumenti da un’azienda di trasporto (vedi Macingo).

Potresti, anche, decidere di occupare il posto su un aereo di una compagnia di linea, come Alitalia, che periodicamente offre prezzi speciali per i suoi voli, anche internazionali. Non aspettare quindi gli ultimi giorni per prenotare il volo: se ci penserai per tempo potrai fare un buon affare!

 

 

Prendi informazioni sulla città nella quale andrai a vivere

 

Prima di entrare nella cittadina che ti ospiterà durante il periodo di studio è consigliabile una conoscenza preliminare delle sue caratteristiche e della sua configurazione, per riuscire a muoverti e spostarti con sicurezza e serenità. Non è affatto difficile! Basta sedersi davanti al pc e cercare informazioni su siti e forum sui quali altri studenti o persone che vivono in quella città inseriscono di tanto in tanto. Ogni città, soprattutto quelle più grandi, hanno al loro interno delle zone o dei quartieri che è meglio evitare, per scarsa efficienza di servizi o peggio ancora per la presenza di gente “poco onesta” o di malaffare.

Un altro aspetto importante da conoscere sono i servizi che la città offre, soprattutto nell’ambito del trasporto pubblico, per riuscire a programmare gli spostamenti da fare durante le giornate di studio o lavoro e poter risparmiare con abbonamenti a metropolitane e autobus.

 

E non ti dimenticare della lingua… Se stai per andare a vivere in un Paese del quale non hai neanche una minima conoscenza della lingua, ti suggeriamo di fare un breve corso (anche on line) o di migliorare il più possibile la padronanza della lingua inglese che è quella più usata nel mondo.

 

 

 

Dove cercare un’offerta di affitto economico?

 

Dopo avere preso informazioni sulla città è il momento di andare alla ricerca di una casa che si trovi in una zona tranquilla e soprattutto che non abbia prezzi troppo alti. Potrete consultare le bacheche online e i siti con le offerte di affitto per appartamenti adatti a ragazzi che si trasferiscono per studiare all’estero. Una volta trovata la casa, se è già abitata da altri giovani, prendi contatti con loro prima del tuo arrivo. Potrebbero essere loro a darti qualche “dritta” in più su tutto quello che è meglio portarti dietro e su quello che puoi trovare già nella nuova casa.

 

 

 

Ti servirà a questo punto un servizio di trasporto per spedire il tuo divano letto e tutto il resto

 

Dopo aver preso informazioni sulla città nella quale passerai i prossimi mesi di studio e dopo aver trovato un appartamento che ti soddisfi, sarai pronto per partire e trasferirti all’estero. Per tutto quello che vorrai portarti dietro come il tuo amato e pratico divano letto, degli scatoloni o delle librerie avrai bisogno di una ditta di trasporti che faccia arrivare nel tuo nuovo appartamento tutta ciò, ovviamente a costi contenuti.
Inizia a questo punto l’ennesima ricerca su internet ma questa volta potrai impiegarci davvero solo pochi istanti se andrai su Macingo. Per spedire il tuo divano letto o i tuoi scatoloni con tutti i libri potrai affidarti alla professionalità dei trasportatori presenti sulla piattaforma che effettuano regolarmente trasporti anche all’estero.

Tu non dovrai fare altro che sistemare il tuo divano letto o inscatolare con cura i tuoi libri, inserire una richiesta su Macingo.com e attendere i preventivi che i trasportatori ti invieranno: potrai così scegliere il preventivo più basso e spedire tutto ciò che ti servirà per studiare all’estero ad un prezzo davvero conveniente.

 

 

Con Macingo studiare all’estero è più semplice! Spedisci con noi tutto ciò che ti occorre per realizzare i tuoi sogni!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *