In auto con bambini: con ‘Vai al sicuro’ si impara giocando


14 giugno 2017 - Argomento Macingo
Con la nuova app 'Vai al sicuro' genitori e figli imparano, divertendosi, quanto sia importante utilizzare il seggiolino per l'auto.
vai al sicuro app

È la nuova app per sensibilizzare grandi e piccini sulla sicurezza in auto: con Vai al sicuro il divertimento è… assicurato!

Non tutti i bambini amano stare nel seggiolino dell’auto, soprattutto quando si deve affrontare un lungo viaggio. E poi ci sono molti genitori che, per accontentarli o non pienamente coscienti dei rischi, tengono i loro figli in braccio o, ancora peggio, seduti o in piedi sul sedile. Nel nostro Paese solo 4 genitori su 10 usano abitualmente il seggiolino auto, e il dato si aggrava ancora di più nel Mezzogiorno, dove gli adulti responsabili sono appena 2 su 10, il che significa che l’80% dei piccoli è a rischio. Per venire in aiuto a genitori disperati e bambini capricciosi, arriva una divertente app ludico-educativa che si chiama Vai al sicuro.

 

E i bimbi durante il viaggio non si annoiano!

 

L’idea è stata promossa da un’agenzia salentina di comunicazione, la weKids, e si rivolge in modo particolare a i bambini dai 6 agli 8 anni per coinvolgerli direttamente all’iniziativa. I più piccoli hanno la possibilità di utilizzare diversi giochi con cui divertirsi nei viaggi in auto. Questo progetto punta a fare capire anche a loro quanto sia importante salire nella propria vettura senza correre rischi inutili.

 

Disponibile gratuitamente sia su Appstore che su Play Store, l’applicazione Vai al sicuro ha come protagonista il simpatico Dummy (nome del manichino utilizzato nei crash test). Attraverso vari mini game Dummy spiega ai bambini i concetti principali sul corretto utilizzo del seggiolino. Tutte le fasi di gioco sono guidate da una voce in italiano, accompagnata da suoni e musica.
Dopo il gioco virtuale, l’app suggerisce mille modi per replicare il gioco nella realtà, con mamma, papà e i compagni di viaggio, alla ricerca di un soggetto prescelto da cercare guardando fuori dal finestrino, per passare il tempo e divertirsi.

 

 

 

L’app contiene inoltre un’area riservata ai genitori, che spesso sono i primi a dover apprendere le nozioni base sulla sicurezza in auto dei bambini. Qui è possibile trovare una serie di informazioni utili sul trasporto dei bambini e sull’acquisto dei seggiolini; con un test finale vengono valutate le conoscenze in materia di sicurezza stradale.

 

 

Leggi anche Culla Ford: addormenta i bambini come se fossero in auto

 

 

Vai al sicuro però non è solo un’app…

 

L’app è solo uno degli strumenti di un progetto più ampio che prevede, nei prossimi mesi, l’organizzazione di un tour per sensibilizzare all’utilizzo dei seggiolini in auto. Gli incontri si svolgeranno nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie.

 

Nel 2018 verrà poi lanciata la seconda edizione del convegno nazionale sulla sicurezza in auto dei bambini, dove i fondatori dell’agenzia sperano di presentare dati che possano indicare un’inversione di tendenza rispetto ai drammatici dati evidenziati lo scorso anno.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *