Rinspeed Snaap: il veicolo autonomo che diventa un negozio o un ufficio


7 dicembre 2017 - Argomento Macingo
La casa automobilistica svizzera sta ultimando il suo fantastico veicolo autonomo modulare. La Rinspeed Snaap sarà presentata nel 2018 al CES di Las Vegas.
rinspeed snaap

Sarà presentato al prossimo CES di Las Vegas. Il Rinspeed Snaap sembra arrivare dal futuro.

La società di design automobilistica svizzera Rinspeed è conosciuta per le sue concept car stravaganti e lungimiranti. Ma questa stavolta siamo certi che farà molto parlare di sé e soprattutto già desta grande interesse da parte di appassionati alle nuove tecnologie e alla mobilità intelligente. Stiamo parlando del Rinspeed Snaap, un veicolo elettrico e autonomo che stravolgerà la mobilità (e la vita) negli anni a venire.

Ad annunciare la presentazione, che avverrà durante il prossimo CES di Las Vegas a gennaio 2018, è stato il patron della Rinspeed (casa automobilistica svizzera) Frank M. Rinderknecht.
Snap (letteralmente “schiocco”) non è solo un veicolo ma un vero e proprio “ecosistema”.

Curioso di scoprire di cosa si tratta? Vediamo insieme…

 

 

Snaap: l’abitacolo si stacca dalle ruote e si utilizza più a lungo

 

Il Rinspeed Snaap è uno speciale veicolo autonomo composto da un modulo passeggeri che può essere separato dalla base motrice, dotata di ruote sterzanti e spinta da propulsione elettrica.
Dalle prime immagini diffuse dalla casa costruttrice lo Snaap ha delle forme squadrate per massimizzare l’abitabilità, non essendo necessario alcun posto guida. dal momento che non è necessario prevedere un posto guida, mentre tutto il powertrain e le batterie si trovano nello chassis inferiore.
In questo modo è possibile mantenere l’abitacolo (Pod) intatto e sostituire la meccanica (Skateboard) sia in caso di guasto sia in caso di aggiornamenti tecnologici, data la grande evoluzione di questi componenti prevista nei prossimi anni. La piattaforma prevede due assi sterzanti e una propulsione elettrica. Non si conosce ancora la potenza e l’autonomia di questa speciale vettura.

 

 

Leggi anche: Perché il Semi Truck di Tesla sta affascinando tutti?

 

 

Ma a cosa serve un veicolo del genere?

 

L’abitacolo può facilmente diventare un negozio itinerante, una roulotte per il campeggio oppure un: “accogliente rifugio per le coccole”, come poeticamente spiegato la Rinspeed. Insomma, ci si può spostare continuando a lavorare o stando con le persone più care, senza preoccuparsi della strada, degli altri veicoli e dei pedoni.

L’azienda non vede solo Snap come veicolo per le sole società di servizi, ma immagina che i suoi modelli potranno essere disponibili per l’acquisto o l’affitto.

 

 

 

Rinspeed Snap è super ecologico e super tecnologico

 

Tutti i componenti di questo veicolo sono altamente resistenti, ma comunque sono già pensati per la loro seconda vita e possono essere sostituiti a seconda delle necessità. Le batterie ad esempio possono essere sostituite e usate in applicazioni che non necessitano di particolare elettricità, mentre la parte superiore dura di più.

Per non parlare della tecnologia… Non manca nulla: dallo scanner per l’iride che riconosce i passeggeri ai radar per la guida autonoma; dalla connettività 5G al sistema di navigazione TomTom con mappe in HD; dai tre display interni per passeggero a quelli esterni. Proprio questi sei proiettori esterni hanno il compito di inviare notifiche a pedoni e altri veicoli sulla strada, per trasmettere messaggi importanti come “Diritto di precedenza garantito” o “Attenzione, bambini”.

 

 

Questo futuro, di cui tanto si parla, è sempre più vicino!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *