Corsa dei camion: i tir in pista come la Formula 1


31 maggio 2018 - Argomento Macingo
A Misano va in scena la prima tappa delle otto tappe del Fia European Truck Racing Championship (Etra). Sul podio della gara dei camion anche una donna.
corsa dei camion

Si è ripetuto a Misano Adriatico il 26 e il 27 maggio il grande appuntamento dedicato al mondo dei camion.

Non solo mezzi di trasporto merce che provocano, a volte, dei rallentamenti al traffico autostradale ma anche dei veri e propri bolidi da pista. Stiamo parlando dei camion, che lo scorso week end sono stati i protagonisti dell’ormai consueto appuntamento a Misano dell’European Truck Racing Championship.

La manifestazione ha ospitato quest’anno oltre 40.000 spettatori: quella di Misano è la prima di otto tappe del campionato FIA.

 

 

Una vera gara tra bisonti

 

I mezzi in gara sono motrici a due assi, di serie, del peso di almeno 5.300 kg; la velocità è limitata a 160 km/h e la capacità a 13.000 cm3.

Il Petronas Urania Grand Prix che ha animato il circuito intitolato a Marco Simoncelli ha avuto come protagonisti 200 camion, di cui 21 in competizione. Nel corso della due giorni adriatica, gli appassionati hanno effettuato più di 700 test drive fra veicoli industriali e commerciali leggeri. E grazie a Jochen Hahn della scuderia Die Bullen, Iveco è stata profeta in patria: il tedesco si è aggiudicato due delle quattro gare (la 1 e la 3). Le altre due sono andate al germanico Sasha Lenz ed al britannico Ryan Smith, entrambi al volante di un autocarro Man, anche se di due team diversi, Reinert Adventure e RS Racing.

 

 

 Leggi anche: Sarà la tecnologia a evitare gli incidenti stradali causati dai tir?

 

 

Anche una donna camionista sul podio

 

Dopo il primo fine settimana di gara, dietro Hahn al secondo posto della classifica generale piloti c’è una donna, la sola in pista: Steffi Halm. La quasi 34enne tedesca è arrivata quarta nelle ultime due stagioni dell’Etrc. Anche se non in gara, Gerard De Rooy, l’olandese che ha già vinto due volte la Dakar e primo nell’Africa Eco Race 2018, è stato un altro dei grandi protagonisti dell’evento supportato dalla Petronas Lubricants (Pli).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *