Abbigliamento estivo per motociclisti: consigli e suggerimenti


29 giugno 2017 - Argomento Macingo
Come indossare il casco o la giacca sotto il sole cocente di luglio o di agosto. Ecco il giusto abbigliamento estivo per motociclisti!
Abbigliamento estivo per motociclisti consigli

Giro in moto sotto il sole: ecco come scegliere il giusto abbigliamento estivo per motociclisti.

Con la bella stagione è impossibile rinunciare ad una bella gita in moto. Però estate, soprattutto negli ultimi anni, è sinonimo di caldo… torrido! I veri motociclisti sanno bene che quando si affronta un viaggio in moto è importante indossare l’abbigliamento giusto. Ma l’abbigliamento del motociclista non è poi così leggero e in giorni particolarmente caldi diventa insopportabile indossarlo. Questo comunque non può essere un pretesto per non utilizzarlo; è necessario trovare una soluzione alternativa. Esiste un abbigliamento estivo per motociclisti?

Ovviamente si… Vediamo come è fatto e soprattutto cerchiamo di capire come scegliere e utilizzare quello giusto.

 

Perché è importante utilizzare l’abbigliamento per motociclisti

 

I capi di abbigliamento sportivo per chi va in moto non sono semplici costumi da abbinare alla moto per una sola questione estetica, ma sono dei veri e propri dispositivi di sicurezza. Quando si è in corsa, ad esempio, anche un moscerino o un sassolino lanciato in aria dagli pneumatici di auto e camion, possono rivelarsi fatali se colpiscono direttamente il motociclista sprovvisto di indumenti imbottiti.
Indossare casco, giacca, pantaloni, guanti e stivali chiusi quando si superano i 20 gradi c. comincia ad essere fastidioso, per non parlare di quando si superano i 30 gradi ed il tasso di umidità è prossimo al 95/100%. Ma essere protetti è importante, e le aziende di abbigliamento sportivo da anni propongono diverse soluzioni.

Quella principale e maggiormente utilizzata è il tessuto traforato: i capi di abbigliamento tecnico vengono appositamente studiati per la stagione estiva, senza ovviamente lasciare da parte la protezione e la resistenza allo strappo. L’abbigliamento estivo per motociclisti è quindi caratterizzato dalla presenza di numerosi fori che permettono all’aria di raggiungere la pelle e rinfrescare il corpo del pilota.

Nel dettaglio vediamo le caratteristiche dei singoli capi di abbigliamento estivo per motociclisti.

 

Leggi anche Qualche consiglio sul giusto abbigliamento per motociclisti

 

 

Giacca e pantaloni

 

Le giacche estive sono dotate di fori sul petto, sulle maniche, ed in alcuni casi ai lati e sulla schiena. Alcuni modelli hanno poi inserti in reflex per aumentare la visibilità notturna. Come per le altre giacche anche queste estive sono dotate di protezioni sulle spalle e sui gomiti.

 

Utilizza sempre il para-schiena, dispositivo che attutisce eventuali colpi causati da incidenti o cadute e riduce il rischio di lesioni alla spina dorsale.

 

È un po’ più complesso invece trovare dei pantaloni estivi, ma comunque non è impossibile.
Vi sono pantaloni che, oltre ad essere traforati, sono dotati di zip nei punti strategici, che una volta aperte consentono il passaggio dell’aria. In alcuni modelli sono presenti delle tasche apribili tramite bottoni automatici o zip che assicurano la corretta aerazione.
Anche i pantaloni estivi sono dotati di protezioni rigide o semirigide su ginocchia e di protezioni più morbide sui fianchi.

 

 

Stivali e scarpe

 

Esistono due tipologie di scarpe o stivali per motociclisti. Le case produttrici hanno lanciato sul mercato dell’abbigliamento estivo per motociclisti delle scarpe e degli stivali traforati nella parte anteriore del piede.
Per chi ama fare lunghi viaggi a bordo della propria moto è consigliabile utilizzare quelli in cordura, mentre per i motociclisti professionisti e supersportivi ci sono gli stivali tecnici in pelle traforata e dotati di prese d’aria regolabili.

 

 

Guanti

 

Quando le temperature iniziano a salire, si ha la tentazione di non utilizzare i guanti. Ma anche la loro protezione è necessaria a tutti i motociclisti, sia in estate che in inverno.
Ne esistono di diversi tipi: da quelli in tessuto elastico (con o senza protezioni sule nocche e sulle dita), a quelli in pelle/tessuto, dove si abbina la resistenza allo strappo della prima, alla corretta aerazione della seconda.
Anche per i professionisti, amanti dei guanti racing, non mancano esempi di guanti dotati di protezioni con prese d’aria per rinfrescare la mano.

 

 

Leggi anche Caschi moto: come scegliere quello giusto

 

 

Casco

 

Concludiamo il nostro elenco di accessori e abbigliamento estivo per motociclisti con il casco. Come per i guanti, molti (i più imprudenti) nelle giornate più calde evitano di indossare il casco oppure lo lasciano non agganciato.
La soluzione migliore per sopperire al caldo sono i caschi jet, quelli dotati di inserti traforati nella parte superiore dell’elmetto stesso. Alcuni modelli hanno anche la possibilità di regolare il flusso del vento tramite uno sportellino.

 

 

 

Ricorda che la sicurezza stradale non conosce stagioni: utilizza sempre i dispositivi di sicurezza!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *