Quali sono le 7 cose da evitare quando si è in moto?


7 giugno 2017 - Argomento Macingo
Sei più un motociclista spericolato o distratto? Qualunque sia la risposta scopri subito quali sono le 7 cose da evitare quando si è in moto.
cose da evitare quando si è in moto

Abbiamo raccolto in questo articolo gli errori più comuni che i motociclisti fanno. Scopri come evitarli…

Puoi essere un motociclista di professione, puoi amare la moto e utilizzarla nel tempo libero oppure più semplicemente utilizzi la tua due ruote per spostarti in città e andare a lavoro: in qualsiasi caso sai bene che ogni volta cheti metti alla guida l’emozione e l’adrenalina rendono unico anche i tragitti più brevi. E sono proprio l’euforia e la gioia di stare in sella che a volte, unitamente alle distrazioni, ci fanno perdere l’equilibrio e ci fanno arrivare con il fondoschiena per terra!
A tutti sarà capitato almeno una volta…

 

Proprio per questo che abbiamo stilato per te un elenco di 7 cose da evitare quando si è in moto.

 

 

1. Non distrarti mai… neanche durante il solito tragitto casa-ufficio

Si… Proprio in quel tratto di strada che conosci a memoria e che fai ogni mattina per andare a lavoro. Perché statisticamente il maggior numero di incidenti in moto avvengono sul classico percorso da pendolari. Tieni sempre alta la guardia e se ti capita qualche mattina di svegliarti tardi e alzarti di corsa (perché magari non hai sentito la sveglia!) non andare al lavoro in moto: con una piccola disattenzione potresti ritrovarti a terra! Utilizza meglio un mezzo pubblico o chiedi un passaggio ad un amico o ad un collega.

 

 

2. Non sottovalutare il tuo peso…

Spesso, in modo particolare quando si va in moto da poco tempo, la paura di cadere e il nervosismo la fanno da padroni. Questo, da un lato favorisce la concentrazione, ma dall’altro può essere un atteggiamento pericoloso. È importante essere sicuri dei movimenti che si fanno, perché la moto segue il nostro corpo. Perciò evita le sterzate e i movimenti bruschi e non frenare di colpo o ripetutamente.
A proposito dei freni ricorda che è sbagliato frenare con un solo freno… utilizzali entrambi. Prima di usare quello anteriore, aziona leggermente quello posteriore per evitare una brusca frenata che possa sbilanciare esageratamente il corpo in avanti.

 

 

3. Non guidare con il casco slacciato

Tra le cose da evitare quando si è in moto questa è tra le più importanti. Il casco per il motociclista è il solo e l’unico dispositivo di sicurezza. Guidare con il casco slacciato, oltre ad essere vietato dalla legge, è estremamente pericoloso.

 

Caschi moto: come scegliere quello giusto?

 

 

4. Non essere spericolato… non sei in pista!

Anche se stai percorrendo una strada apparentemente libera o poco trafficata, rispetta sempre i limiti di velocità e rallenta in prossimità di incroci. Fermati sempre al semaforo rosso o giallo, anche quando non c’è nessuno. Ricorda che le strade urbane non sono delle piste: in qualsiasi momento potrebbe sopraggiungere un altro veicolo o un pedone.

 

 

5. Non sorpassare auto ferme in prossimità di un incrocio

Sempre a proposito di incroci ricorda di prestare maggiore attenzione in questi particolari “nodi”. Sorpassare un veicolo fermo in prossimità di passaggi pedonali o di un incrocio è un’abitudine errata e pericolosa: sia perché molto spesso gli automobilisti svoltano senza usare gli indicatori di direzione, sia perché, nel caso che l’auto abbia la freccia, potresti essere distratto e potresti tagliargli inavvertitamente la strada. I sorpassi spericolati infine potrebbero essere letali anche per i pedoni che attraversano la strada.

 

 

 

Leggi anche Acquisto moto usate: 5 consigli per scegliere quella giusta!

 

 

 

6. Non passare da una corsia all’altra

Quando si è imbottigliati nel traffico i motociclisti sono abituati a zigzagare tra le auto in coda e portarsi avanti il più possibile, cambiando continuamente corsia.
Questa è un’altra tra le cose da evitare quando si è in moto: qualche automobilista potrebbe decidere all’improvviso di passare da una colonna all’altra, in particolare quando una è ferma e l’altra si muove. Tieni gli occhi fissi sulle auto che ti precedono, controlla gli indicatori di direzione di chi ti sta davanti e mantieni sempre una velocità moderata.

 

 

7. Attenzione alle auto… parcheggiate!

Prevedere quando un’automobilista scende da un’auto parcheggiata è impossibile. Se non vuoi essere travolto da una “sportellata” fai sempre attenzione ai veicoli parcheggiati, soprattutto quelli in doppia fila. Dai sempre un’occhiata se c’è qualcuno all’interno: potrebbe decidere di scendere proprio mentre stai per passare!

 

 
E ricorda… Quando guidi la tua moto, specie in città, anche se sei esperto non fare troppo l’esibizionista!

 

Principalmente: NON IMPENNARE! 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *