Le regole del Feng Shui per arredare casa

Le regole del Feng Shui per arredare casa
Hai bisogno di un trasporto?
Ci pensiamo noi! Richiedi un preventivo gratis

Nei paesi orientali sono molto diffuse le regole del Feng Shui, una disciplina cinese che mira a creare un’energia positiva all’interno della casa. L’obiettivo? Far vivere gli abitanti in un’atmosfera di benessere, in armonia con l’ambiente circostante. Ecco perché le case orientali appaiono sempre così precise, pulite, ordinate e al contempo accoglienti! Se hai in programma un trasloco, può essere una buona idea ripensare l’organizzazione della tua futura casa all’insegna del relax, seguendo le regole del Feng Shui.

GLI ELEMENTI NATURALI

Letteralmente, Feng Shui significa “vento e acqua”, due elementi naturali fondamentali per la continuità della vita. Una delle più importanti regole del Feng Shui è infatti vivere in armonia con la natura, prediligendo materiali naturali che richiamino i 5 elementi: mobili di legno o di metallo, candele naturali per ricordare il fuoco, piante che indicano il legame con la terra e decorazioni con giochi d’acqua.

IL DECLUTTERING

Ancora una volta, è di fondamentale importanza liberarsi del superfluo, con un’operazione di decluttering. Tutto ciò che non ci serve crea disordine ed emana energia negativa (yin). Una volta eliminati tutti gli oggetti inutili, bisogna mantenere gli ambienti ordinati, così che l’energia positiva (yang) possa liberarsi per tutta la casa generando benessere nei suoi abitanti.  

LUCE E COLORI

Per creare un’atmosfera accogliente, è bene illuminare gli ambienti con la luce naturale proveniente da grandi finestre, o accendere delle piccole lanterne. Ogni colore ha un significato specifico ed è abbinato a una diversa area della casa. I colori caldi come il rosso e l’arancione sono perfetti per il soggiorno, perché favoriscono la socializzazione; le sfumature del blu e del verde vanno scelti per la camera da letto perché conciliano il sonno; il giallo è perfetto in cucina perché stimola l’appetito.

LA DISPOSIZIONE DELL’ARREDAMENTO

Tra le regole del Feng Shui ci sono anche delle indicazioni sulla disposizione delle stanze, ma se su questi aspetti architettonici non puoi intervenire, puoi sempre curare la disposizione dell’arredamento. Nel salotto, per esempio, il divano deve essere rivolto verso la porta d’entrata, mentre il posto ideale per i ritratti di famiglia sarebbe la parete di sud-ovest. Non mettere specchi in camera per non disturbare il sonno, né davanti all’ingresso, per non disperdere la buona sorte. La testiera del letto dovrebbe essere orientata verso est, possibilmente nell’angolo opposto all’entrata. In cucina, l’angolo cottura dovrebbe essere esposto a sud, mentre il forno non dovrebbe mai stare vicino al frigo o al lavandino.

Ecco le principali regole del Feng Shui da tenere a mente. Se stai per traslocare e il Feng Shui non ti è sembrato troppo strambo, dagli una possibilità per inaugurare un nuovo stile di vita a tutto benessere!

Scegli uno dei nostri migliori trasportatori!

Richiedi un preventivo gratis

INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
RICEVI PREVENTIVI GRATIS
SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Lascia un commento