La rivoluzione della logistica nell’era della deglobalizzazione: verso un futuro specializzato

La rivoluzione della logistica nell’era della deglobalizzazione: verso un futuro specializzato
Chiedi un preventivo per
Aziende Richiedi un preventivo gratis

La deglobalizzazione è un fenomeno che sta ridefinendo le dinamiche d’insieme, influenzando profondamente anche il settore logistico. Questo articolo esplora come la deglobalizzazione sta modellando le catene di approvvigionamento e di subfornitura, riflettendo su come le aziende stiano navigando attraverso questi cambiamenti radicali per emergere più forti e più resilienti.

In questo contesto, piattaforme che sanno coniugare una logistica di prossimità a vettori locali possono davvero fare la differenza.

Un Alleato Strategico nella Logistica della Deglobalizzazione

In un contesto di deglobalizzazione, la piattaforma di trasporto online Macingo emerge come una risorsa preziosa per affrontare le sfide logistiche. Con la sua vasta rete di trasportatori e la sua piattaforma facile da usare, Macingo facilita la gestione della logistica su scala locale e regionale. Offrendo soluzioni su misura per le esigenze logistiche, Macingo può contribuire a rendere le operazioni di trasporto più efficienti, flessibili e sostenibili, aspetti cruciali in un’era di catene di fornitura più corte e regionalizzate.

Di seguito, i principali aspetti legati alla deglobalizzazione e la loro possibile influenza sulle reti logistiche.

Uomo che cammina davanti a flotta di camion - Logistica di prossimità
Immagine di Freepik

Deglobalizzazione e principali features

  1. Riorientamento delle Catene di Fornitura:
  • La globalizzazione ha permesso alle aziende di costruire catene di fornitura internazionali, che spesso si estendono su diversi continenti. Se da un lato questo approccio offre vantaggi economici, dall’altro espone le aziende a rischi legati a interruzioni politiche, climatiche o sanitarie, come dimostrato dalla pandemia COVID-19.
  • Il riorientamento verso catene di fornitura più corte e localizzate non solo riduce questi rischi, ma consente anche una maggiore flessibilità e reattività alle esigenze del mercato locale. Nel settore moda italiano, ad esempio, un approccio più localizzato può significare una maggiore enfasi sulla manodopera qualificata, sui materiali di alta qualità e sull’artigianalità, valori tradizionalmente associati alla moda italiana.
  1. Investimenti in Tecnologie Innovative:
  • La deglobalizzazione spinge le aziende a cercare modi per ottimizzare le loro operazioni logistiche. La tecnologia, in questo contesto, offre soluzioni avanzate per la logistica come l’automazione, l’intelligenza artificiale e la robotica.
  • Ad esempio, l’uso di sistemi avanzati di tracciamento e previsione basati su intelligenza artificiale può aiutare le aziende a prevedere e gestire meglio le interruzioni nella catena di fornitura.
  • La realtà aumentata e i droni potrebbero diventare strumenti standard nella gestione dei magazzini e nelle consegne, rendendo le operazioni logistiche più efficienti.
  1. Maggiore Ricorso all’M&A (Merger & Acquisition):
  • Le fusioni e acquisizioni possono offrire alle aziende l’opportunità di accedere rapidamente a nuove competenze, tecnologie o mercati.
  • In un contesto di deglobalizzazione, l’M&A può essere visto come un modo per le aziende di consolidare la loro presenza in mercati specifici o di accedere a risorse o competenze che sono geograficamente più vicine. Ad esempio, un’azienda che desidera rafforzare la sua presenza in Europa potrebbe decidere di acquistare un concorrente o un fornitore europeo piuttosto che costruire da zero nuove operazioni sul territorio.
  1. Sviluppo di Infrastrutture Logistiche Regionali:
  • L’accento crescente sulle catene di approvvigionamento locali richiede infrastrutture logistiche solide e efficaci a livello regionale. Magazzini, centri di distribuzione, reti di trasporto e piattaforme tecnologiche devono essere adeguati e modernizzati per gestire la crescente domanda di movimentazione locale.
  • Questa tendenza potrebbe vedere un aumento degli investimenti in infrastrutture da parte sia del settore pubblico che di quello privato, con l’obiettivo di sostenere la produzione e distribuzione locali e ridurre i tempi di trasporto e consegna.
  1. Settori Industriali e Logistica Verde:
  • La crescente consapevolezza dei problemi ambientali sta spingendo molti settori industriali a riflettere sul loro impatto ecologico. Nel settore automobilistico, ad esempio, l’elettrificazione dei veicoli e la sostenibilità della catena di fornitura stanno diventando priorità.
  • La logistica verde fa riferimento a pratiche che riducono l’impatto ambientale delle operazioni logistiche, come l’uso di veicoli a basso impatto ambientale, l’ottimizzazione dei percorsi per ridurre le emissioni o l’utilizzo di confezioni eco-compatibili.
  • Fusioni e acquisizioni in questo settore potrebbero essere orientate verso aziende che hanno già intrapreso iniziative sostenibili, offrendo un vantaggio competitivo in un mercato sempre più eco-consapevole.
  1. Impatti Finanziari e Regolamentazioni:
  • Un contesto di tassi di interesse elevati rende più oneroso per le aziende finanziare le proprie operazioni. Di conseguenza, le aziende potrebbero essere più caute nei loro investimenti e cercare di ottimizzare al massimo le loro operazioni logistiche e di approvvigionamento.
  • Le regolamentazioni potrebbero anche diventare più stringenti, in particolare in relazione alla sostenibilità e alla trasparenza della catena di approvvigionamento. Ciò potrebbe spingere le aziende a rivedere e modificare le loro pratiche correnti per adeguarsi ai nuovi standard.

Impatti della Deglobalizzazione sul Mercato Finanziario e sul M&A

L’incremento dell’inflazione, soprattutto per i tassi a breve termine più elevati rispetto a quelli a lungo termine, ha ridotto la capacità di finanziamento delle imprese e dei fondi di private equity. Questa dinamica ha reso più difficoltoso concludere transazioni, con un crollo del 50% nel comparto delle transazioni rispetto al 2022. Per la fine dell’anno, si prevede un impatto significativo sul numero delle operazioni, con l’Italia che si aspetta una riduzione del 20%.

La deglobalizzazione ha modificato la catena di valore, spingendo verso il reshoring e l’acquisto di aziende più vicine. Questo ha portato a un supporto logistico diverso, più specializzato e flessibile, necessario per adattarsi a un mondo in rapida evoluzione. Nel settore della logistica, le attività di M&A hanno registrato un notevole declino, con le imprese che hanno adattato rapidamente i loro processi produttivi attraverso il reshoring che hanno sfruttato maggiormente le operazioni di M&A per consolidarsi e migliorare la capacità di servire la clientela internazionale.

La deglobalizzazione sta indubbiamente portando a una ridefinizione della logistica, spingendo le aziende verso una maggiore specializzazione e flessibilità. Il ricorso a tecnologie innovative e strategie di M&A si profila come una risposta chiave per affrontare i cambiamenti in atto, mentre un impegno verso la sostenibilità e lo sviluppo di infrastrutture logistiche regionali rappresentano passi fondamentali verso un futuro logistico più resiliente e attinente alle nuove dinamiche globali.

Rinascita Urbana e Logistica dell’Ultimo Miglio

La deglobalizzazione potrebbe contribuire alla rinascita di aree urbane in declino, migliorando l’efficienza delle consegne e trasformando le città in luoghi più vivibili ed economicamente vibranti. La sinergia tra la logistica dell’ultimo miglio e la riqualificazione urbana rappresenta un’opportunità unica per il settore immobiliare, che può giocare un ruolo chiave nell’innovazione e nella trasformazione delle aree urbane. Allo stesso tempo, garantire trasporti e consegne anche in zone disagiate diventa un must per piattaforme e aziende logistiche che guardano al futuro.

In questo scenario, l’adattabilità e l’innovazione saranno essenziali per prosperare in un ambiente globalmente in evoluzione, con un mix di approcci focalizzati sia sul rafforzamento delle catene locali che sull’operatività su scala globale.

Scegli uno dei nostri migliori trasportatori!

Richiedi un preventivo gratis per Aziende

INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
RICEVI PREVENTIVI GRATIS
SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Lascia un commento