Trasporto imbarcazioni: al tuo catamarano ci pensa Macingo


14 settembre 2016 - Argomento Trasporto Barche
Vuoi acquistare un catamarano? Scopri le caratteristiche di questo particolare natante e affidati a Macingo per un trasporto imbarcazioni veloce, economico e sicuro.
trasporto imbarcazioni catamarano

Vuoi saperne di più sul catamarano? In questo articolo troverai tutte le curiosità su questi fantastici natanti.

La navigazione ha avuto sempre il suo fascino e sono davvero tanti quelli che ogni anno decidono di intraprendere questa attività, acquistando la loro prima imbarcazione. Scegliere una barca oggi non è però così semplice: la vasta gamma imbarcazioni e i numerosi modelli presenti sul mercato, con le loro caratteristiche peculiari, fanno sì che prima di procedere all’acquisto è importante essere ben informati e farsi una vera e propria cultura sui natanti. Dopo l’acquisto inoltre è necessario conoscere anche tutti i requisiti e le particolarità del trasporto imbarcazioni.

Barca a vela o catamarano?

Esistono, come abbiamo appena detto, numerose tipologie di imbarcazioni, ma per chiarirci subito le idee è bene innanzitutto capire una cosa importante: che differenza c’è tra una normale barca e un catamarano? Questa è la domanda che in tanti, soprattutto i “meno esperti” si sono posti più volte non riuscendo forse ad avere delle risposte esaustive. Cercheremo allora, nel modo più semplice e chiaro possibile, di presentare le caratteristiche e le particolarità principali del catamarano, soffermandoci anche sulle diverse modalità di trasporto imbarcazioni.

Il catamarano

Il catamarano, chiamato anche in maniera informale “cat”, è un’imbarcazione formata da due scafi di uguali dimensioni. Guardandolo infatti, sembra quasi sia formato da due barche affiancate e unite da una sorta di ponte. Ha una carena molto larga e non avendo zavorre, quindi meno pescaggio rispetto ai monoscafo di dimensioni simili, il catamarano risulta più leggero e manovrabile. I due scafi combinati, avendo una minore resistenza idrodinamica, richiedono meno forza propulsiva da parte delle vele e dei motori. Ne esistono di varie dimensioni, da quelli più piccoli, a vela o a remi, a quelli più grandi come traghetti e navi. La struttura che collega i due scafi può essere un semplice telaio rigido con delle reti che sostengono l’equipaggio o un vero e proprio ponte con una cabina.

Il catamarano è sempre più apprezzato per la sua capacità di offrire grandi spazi, anche se proprio la larghezza è il vero limite alla sua diffusione a causa dei pochi e costosi posti barca disponibili, soprattutto nei porti del Mediterraneo.

3 consigli per fare la scelta giusta

  1. Se sei un tipo romantico e ami il lusso e l’eleganza il catamarano potrebbe essere la scelta giusta per te. La barca a vela è più indicata per gli “avventurieri”, per i veri amanti del mare. Nell’immaginario collettivo la barca a vela è l’imbarcazione tradizionale più semplice, ma non è proprio così: i velisti amano l’adrenalina e l’ebrezza della navigazione, che non è mai statica o monotona.
    Ricorda però che acquistare un catamarano, nuovo o usato, comporta una spesa non indifferente e decisamente più elevata rispetto a una barca a vela e anche il costo di trasporto imbarcazioni sarà più alto. Prima di acquistare quindi decidi il tuo budget di spesa e… occhio ai prezzi!
  2. I comfort e le comodità non vanno molto d’accordo con la velocità! Se pensi di acquistare un’imbarcazione che abbia preziosi e delicati suppellettili che rendano ancor più “fantastica” la tua crociera sappi che non potrai andare in mare aperto e soprattutto non ti sarà possibile navigare ad alte velocità. Sono molti quelli che dicono: “La velocità non mi interessa”, ma questo prima di scoprire che la comoda imbarcazione di cui si sono innamorati non è poi così comoda nella navigazione ed è anche abbastanza lenta. Allora pensate bene a cosa volete fare: molti catamarani sono comodissimi se rimangono ancorati la maggior parte del tempo, ma per lunghe percorrenze, meglio una barca a vela!
  3. Prima di scegliere “prova” la barca, se è possibile direttamente in mare. Evita di comprare un multiscafo se non sei mai stato in mare aperto con il cattivo tempo: qualche ora di navigazione in acque calme non aiutano a capire come il catamarano si comporterà quando le onde inizieranno a salire e il vento si alzerà forte e magari ti trovi troppo lontano dalla costa; la stessa cosa vale ovviamente per la barca a vela. Se stai pensando ad un catamarano di una marca conosciuta, cerca su internet sono disponibili su internet molti rating sulle reali caratteristiche di navigazione del multiscafo da parte di navigatori e venditori esperti. Ma nulla sostituisce una prova in mare grosso, che non mente mai.

Catamarano o barca a vela, per un buon trasporto imbarcazioni scegli Macingo

Alla fine, qualsiasi scelta tu faccia, avrai comunque bisogno di una azienda specializzata che si occupi di trasporto imbarcazioni. Dove cercarla? La risposta è semplice: su Macingo.com!
Sulla piattaforma leader per il trasporto imbarcazioni. Basta inserire una richiesta indicando la marca e il modello del tuo catamarano o della tua barca a vela, le dimensioni e qualche altra utile informazione e in poco tempo riceverai dei preventivi dalle più affidabili ed esperte ditte specializzate nel trasporto di barche.

Non perdere altro tempo: vivi la tua passione e affida il trasporto imbarcazioni a Macingo.com!

Buon vento a tutti 😉

 

Leggi cosa dice di noi Nautica Report! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *