Trasporto barche economico e sicuro: alcuni consigli


14 marzo 2016 - Argomento Trasporto Barche
Si avvicina la bella stagione ed è sempre più pressante il desiderio di mare, sole, vacanza e relax. Se anche tu hai pensato di spostare la tua barca per godere di tutto questo su nuovi mari, magari lontani da casa, l'esperienza dei nostri professionisti del settore trasporto barche, ti sarà utile come facile guida su come procedere al trasferimento della tua imbarcazione.
trasporto barche economico

Sogni una crociera lontano dalle tue acque territoriali o vuoi provare l’esperienza della pesca in un mare che non è vicino al tuo? Un trasporto barche economico è quello che ti serve…

Qualunque sia il tuo desiderio con protagonista principale la tua barca, noi ti aiutiamo a realizzarlo. In che modo?! Dandoti i consigli giusti su come metterla in sicurezza per il viaggio verso altri mari e nuove avventure.
Chi possiede una barca, ha già realizzato uno dei desideri più comuni e belli che si possano avere, quello di libertà, con il sole ed il sale sul viso come e quando si desidera. E’ ovvio che pensando ad una crociera su mari lontani da casa, possono esserci dei limiti. Limiti di tempo disponibile, di capacità organizzative, di distanze e percorsi verso le destinazioni dei nostri sogni. A questi aggiungiamo i limiti derivanti dai costi che ha il trasporto barche via terra, gli equipaggi/team che si occuperanno della consegna, professionisti che porteranno la tua imbarcazione direttamente sul luogo prescelto. Per far si che questi limiti non diventino un ostacolo alla realizzazione della vostra vacanza da sogno, affidarsi a dei PROFESSIONISTI del settore, che effettuino un trasporto barche economico, è d’obbligo!!!

Tenete conto, inoltre, del fatto che la complessità dei costi cresce con le dimensioni della barca. E anche se il fattore economico non è che uno dei fattori da considerare, è di certo quello che ci preoccupa di più.

Ma cosa comporta un trasporto barche via terra? Vediamolo insieme:

  • Dimensione e sollevamento

La barca deve essere sollevata da una gru. In relazione alle sue dimensioni, esistono due possibilità di trasporto: trasporto convenzionale (inferiore o uguale a 2,55 metri) o eccezionale (superiore a 2,55 m.).

  • Studio dei preliminari dell’itinerario

Se le misure della barca sono tali da superare quelle delle dimensioni standard di un convoglio convenzionale, per il trasporto ci si può avvalere di con un convoglio speciale. Tale trasporto richiede uno studio preliminare del percorso e delle autorizzazione amministrative necessarie. L’altezza della barca potrebbe richiedere, anche, l’uso di un semi-rimorchio ribassato.

In generale, quando si procede con il trasporto barche via terra, sono i professionisti di questo tipo di trasporto, che si occuperanno, incaricati dagli interessati o dai proprietari della barca allo svolgimento delle operazioni preliminari e secondarie.
In media, un professionista che si occupa con il proprio team del trasporto barche da un porto ad un altro via terra può arrivare a richiedere fino a 500€ al giorno, escluso il percorso, il carburante ecc…(solo andata).

Molti operatori specializzati, richiedono la metà del costo totale del servizio come anticipo spese carburante, attracco ed equipaggio. Inoltre, quando si viaggia di notte, per ovviare a tempistiche strette, c’è da considerare un lieve aumento del costo finale, che è sempre preferibile, proprio per tutte queste motivazioni, contrattare prima dell’acquisto del servizio.

Quali sono i segreti per poter effettuare un trasporto barche economico?! Eccone alcuni:

1. Ridurre i costi del trasporto barca, rivolgendosi a dei professionisti che operano vicino al luogo dell’eventuale carico della vostra imbarcazione;
2. Contattare, se possibile dei professionisti che non si occupano solo di viaggi dedicati ma che magari sono in grado di rispondere a più richieste di trasporto e che riescono ad incastrare i viaggi di altri clienti con il           vostro in modo da risparmiare notevolmente sul costo del servizio.
3. Risparmiare fino al 30% richiedendo dei preventivi per il trasporto con un anticipo minimo di tre o più mesi. Può aumentare il rischio di cambiamenti di programma ma ti potrà far risparmiare un sacco di soldi..
4. Il trasporto delle piccole imbarcazioni potrebbe essere negoziato anche last minute.  Di sicuro, le piccole imbarcazioni, non richiedono le attrezzature ed i team per il trasporto che richiedono le imbarcazioni più               grandi. Dunque, potrebbe essere facile risparmiare in vista di questo.
5. Accertati e chiedi riguardo le eventuali responsabilità per i possibili danni durante il trasporto. Eviterà brutte sorprese al tuo portafoglio se dovessero verificarsi.

Per la messa in sicurezza prima di un trasporto barche economico, questo è quello che di più importante si dovrebbe sapere:

Barche a motore, barche a vela, yatch devono essere accuratamente preparati al viaggio e questo puoi decidere di farlo tu o affidarti a dei professionisti.

I passi obbligatori per una buona preparazione sono:

  • Stivare e fissare tutta l’attrezzatura della cabina e delle casse. Confezionare e proteggere tutto quello che si può.
  • Svuotare i serbatoi di acqua e carburante.
  • Asciugare la stiva. (Leggi anche: Pulizia ed igenizzazione barche)
  • Eliminare l’acqua da tutti i sistemi idraulici (pompe, aria condizionata, ecc …).
  • Scollegare le batterie e fissarle.
  • Rimuovere gli ancoraggi del ponte.
  • Rimuovere le tende da sole, teloni ecc.

Per le strutture:

  • Se dovesse essere necessario smantellare le strutture della barca come arco, albero ecc …, queste dovranno essere adeguatamente imballate e sistemate all’interno della barca o predisposte nel migliore dei modi per il trasporto.

Per gli accessori esterni:

  • Tutte le apparecchiature elettroniche, radar, antenne, albero, luci, ecc …devono essere raggruppate, confezionate e conservate in modo sicuro nella cabina.

Per l’albero:

  • Rimuovere drizze e sartie o legarle correttamente su tutta la lunghezza in diversi punti. Imballare adeguatamente anche le bobine.

Per i boccaporti:

  • Chiudere tutti i boccaporti correttamente e se hanno perdite sigillarle.

N.B: Non dimenticarti di fornire al trasportatore/professionista che si occuperà del trasporto, tutte le informazioni necessarie sui punti di fissaggio e di essere presente al momento del carico e scarico della barca. Se ti è possibile fai delle foto alla tua imbarcazione prima dello svolgimento di tutte le operazioni.

Il nostro consiglio finale: per un trasporto barche economico scegli Macingo.com!!!

Macingo.com è la piattaforma in grado di metterti in contatto con decine di professionisti del trasporto barche che non aspettano altro che rispondere alla tua richiesta di preventivo. Visita il sito alla pagina dedicata Trasporto Barche a Basso Costo e scopri quanto facile è trovare dei professionisti in grado di offrirti un servizio di qualità al costo più basso che puoi trovare sul mercato. Non perdere tempo a svolgere ricerche che potrebbero risultare poco proficue ed economiche. Se hai delle domande da rivolgerci, dei dubbi, dei chiarimenti sulle caratteristiche del servizio che offriamo, contattaci tramite chat o telefonicamente al numero che trovi sul sito, i nostri operatori saranno lieti di aiutarti.

Leggi cosa dicono di NOI sul TRASPORTO BARCHE 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *