Acquisto barche usate: dove comprare?


13 luglio 2016 - Argomento Trasporto Barche
Hai pensato di concludere un acquisto barche usate? Leggi i nostri consigli e ricorda di affidare il trasporto della tua imbarcazione a Macingo.com!
acquisto barche usate

Stai pensando ad un acquisto barche usate ma non hai ancora le idee chiare? Segui qualche semplice consiglio…

Molto spesso l’acquisto di una barca può rivelarsi un rischio e un azzardo se non si conosce bene tutto ciò che riguarda le caratteristiche dell’imbarcazione che andrai ad acquistare. Per l’acquisto barche usate, ad esempio, oggi puoi affidarti alla rete, rivolgerti a un rivenditore di imbarcazioni o acquistarla direttamente da un privato.

Prima però è bene essere informati su quello che andremo ad acquistare, da chi e soprattutto a che prezzo. Vediamo quindi quali sono le cose da sapere e da fare prima e durante l’acquisto barche usate per non incorrere in spiacevoli inconvenienti o in truffe.

Acquisto barche usate: ciò che dovremmo conoscere

Se hai deciso di procedere all’acquisto di un’imbarcazione (sia essa un gommone o uno yacht) con l’intento di risparmiare un po’ di soldi la scelta giusta da fare è quella di comprarne una usata. Ecco che inizia un processo di ricerca sulla tipologia di barca che vogliamo acquistare. Brevemente vediamo tra quali tipi di imbarcazioni possiamo scegliere:

Gommone: piccola imbarcazione adatta a brevi escursioni in mare e agli amanti della pesca; facile da manovrare e trasportare.
Barca a vela: imbarcazione adatta per i più sportivi amanti delle avventure in mare; ne esistono di varie dimensioni ma tutte, con il loro fascino, riescono a farti provare l’ebrezza di una navigazione ma monotona o statica.
Barca a motore: ha una guida semplice e ti permette di raggiungere con estrema facilità e velocità le tue mete; grazie alla sua versatilità e al pescaggio più basso ti dà la possibilità di entrare facilmente nelle insenature meno profonde e ammirare le bellezze della costa.
Catamarano: è un tipo di imbarcazione molto “ingombrante” ma con i suoi spazi più ampi e con numerosi comfort, viaggi senza rinunciare all’emozione di vedere la tua imbarcazione muoversi sospinta dalla forza del vento.
Caicco e yacht: qui siamo al top della categoria. Lusso, comodità ma anche costi di acquisto e mantenimento molto alti!

Dopo esserci fatti un’idea su quale tipologia di barca possiamo scegliere vediamo ora a chi rivolgerci per l’acquisto…

Acquisto barche usate: da chi comprare?

Se ti sei fatto un’idea di quale potrebbe essere la barca giusta per te è il momento di trovare un rivenditore di imbarcazioni che possa avere la tipologia di barca che scegliamo ma che soprattutto possa assicuraci di acquistare un buon prodotto, senza andare incontro ad una spesa esageratamente alta.
Puoi acquistare:

  • da un privato,
  • da un rivenditore autorizzato di barche usate,
  • sulla rete, su siti internet dedicati alla compravendita di imbarcazioni usate.

Una barca acquistata da un privato generalmente non ha garanzia, pertanto è necessario controllare molto attentamente sia fisicamente l’imbarcazione ma anche tutti i documenti, prima di commettere un costosissimo errore.
Molti rivenditori si occupano del commercio di imbarcazioni sia nuove sia usate, e potrebbero offrire una garanzia limitata. Oltre a offrire delle garanzie, il rivenditore dovrà guadagnare sulla commissione della vendita e questo si rifletterà sul prezzo finale maggiorato rispetto all’acquisto da un privato.
Se non conosciamo alcun privato che possa venderci la sua barca, la soluzione potrebbe essere in rete, che raccoglie oggi numerosi siti sui quali utenti privati mettono in vendita la loro imbarcazione. Ma anche qui: occhio alle truffe!

Cerchiamo di capire quali sono le cose da fare per sfuggire alle truffe di cui molto spesso si può essere vittime.

Acquisto barche usate: come fare la scelta giusta

Basta qualche accorgimento per non cadere in tranelli e cercare di concludere un buon affare. Sia se acquisti con un contatto diretto, sia che acquisti su internet, la cosa più importante da fare prima di concludere l’affare, è quella di verificare una serie di aspetti riguardanti l’imbarcazione. Abbiamo pertanto stilato un elenco di 10 cose da fare prima di procedere con l’acquisto barche usate:

  1. capire il motivo della vendita: se la barca è in vendita perché il proprietario ne sta acquistando, ad esempio, una più grande potrebbe essere indice di una vera passione per le barche e quindi potrebbe aver prestato molta attenzione nella cura del natante; se il motivo della vendita è che vi è un problema con la barca, allora fai attenzione perché comprando quella barca diventerai il nuovo proprietario di quel problema!
  2. Controlla la marca: è una marca conosciuta? Sono ancora in attività? Se così non fosse potresti avere difficoltà se in futuro hai bisogno di un pezzo di ricambio.
  3. Controlla il libretto delle manutenzioni: devono essere elencate le riparazioni, i cambi olio, ecc… in caso contrario sarebbe difficile capire lo “stato di salute” della barca.
  4. Assicurati che abbia l’equipaggiamento completo, per non dover andare a spendere altri soldi per l’acquisto di argani, luci, ecc..
  5. Chiedi qual è stato l’utilizzo principale della barca per capirne le condizioni e lo stato di usura.
  6. Cerca di organizzare una visita, ancora meglio se insieme ad un perito; se pensi di essere abbastanza esperto potresti fare tu alcuni controlli. Le cose principali da verificare sono: la manutenzione, lo stato dei pavimenti in legno, la verniciatura esterna, il corretto funzionamento del timone, dell’acceleratore e di tutta la parte elettrica, nelle barche a vela controlla appunto lo stato delle vele e infine assicurati che sia presente il numero di telaio e che coincida ovviamente con quello presente sui documenti.
  7. Controlla il motore, magari con l’aiuto di un meccanico di fiducia: perdite di olio, stato di guarnizioni e tubi flessibili, livello dell’olio e eventuali infiltrazioni di acqua, supporti del motore, candele, serbatoio sono tutte cose, prima dell’acquisto barche usate, da controllare accuratamente.
  8. L’ideale sarebbe anche poter fare un prova in mare: questo di permetterebbe di testare meglio la qualità dell’imbarcazione.
  9. Compila una scrittura privata che contenga termini, importo di pagamento, eventuali riparazione da fare prima della vendita con rispettive responsabilità di esecuzione e pagamento, e la data di consegna.
  10. Occhi sempre aperti per evitare le truffe: non fidarti ad esempio di un prezzo di vendita troppo basso. Se c’è qualcosa non ti convince fai tutte le verifiche necessarie.

Acquisto barche usate: al trasporto ci pensa Macingo.com!

Per trasportare la tua barca appena acquistata non puoi che rivolgerti a Macingo.com, il leader in Italia del trasporto imbarcazioni.
Inserisci una richiesta di trasporto barca e ricevi in brevissimo tempo i preventivi dai trasportatori più esperti del settore.

Per un trasporto sicuro ed economico affidati ai leader del settore, scegli Macingo.com!

Una risposta per “Acquisto barche usate: dove comprare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *