In Bosnia il primo maggiolino… di legno!


17 ottobre 2016 - Argomento Macingo
Uno stravagante maggiolino ricoperto interamente da piccole tessere di legno: in Bosnia un pensionato si da al "bricolage"!
maggiolino di legno

È opera di un pensionato bosniaco un maggiolino Volkswagen Beetle ricoperto interamente di legno

Quando arriva il momento tanto atteso della pensione, molta gente decide di mollare tutto e vivere la vecchiaia tranquillamente! Fare passeggiate al parco, leggere il giornale, leggere qualche libro, incontrare gli amici in qualche circolo ricreativo o, se si è nonni, godersi con gioia i nipoti.
Una categoria speciale, quella dei simpatici “nonnetti”, invece, dopo la pensione non ci pensano proprio a starsene fermi a casa e danno libero sfogo ai propri hobby che magari in gioventù non sono riusciti a coltivare appieno. È il caso questo di Momir Bojić, un simpatico pensionato bosniaco con la passione per il legno: una passione che l’ha portato a ricoprire di legno persino la sua automobile!

Si tratta di un maggiolino Volkswagen Beetle, che nel garage di casa di Momir è stato ricoperto di oltre 50.000 tessere di legno di quercia.

Ovviamente non si tratta di un semplice “puzzle” di pezzi di legno: stiamo parlando di una vera e propria opera d’arte, realizzata con impegno, grande maestria e cura dei dettagli.

Le tessere sono posizionate sull’intera carrozzeria a mo’ di squame, senza tralasciare ovviamente i particolari; anche i tergicristalli, gli specchietti, i cerchioni, i fanali anteriori e posteriori e addirittura lo stemma della casa automobilistica sono stati realizzati in legno, tutto rigorosamente prodotto dalle mani del pensionato “nonnetto” bosniaco.

Dalla carrozzeria agli interni

Ma non si è di certo fermato agli esterni! Dalla carrozzeria infatti è passato agli interni: tranne i sedili (che si sarebbero rivelati un tantino scomodi durante il viaggio!) anche tutti i rivestimenti interni sono stati ricoperti di legno, dal volante al cruscotto, fino arrivare addirittura alla leva del cambio e ai pedali.

maggiolino legno interno

 

Si è trattato di un lungo lavoro, che ha richiesto a Momir Bojić un impegno non indifferente. Ora però, dopo tanta fatica, può godersi il suo maggiolino – che è diventato famoso in tutto il mondo -, presentarlo alle più importanti fiere automobilistiche e ogni tanto fare anche un bel giro in città!

Il simpatico pensionato si gode le strade del suo paese, Banja Luka, facendo spesso un giro sulla sua automobile di legno a capote scoperta e con il suo berretto… ovviamente di legno e coordinato alla sua auto!

maggiolino legno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *