Fleet Care: ecco come i camion “si riparano” da soli


13 marzo 2017 - Argomento Trasportatori
Con Scania Fleet Care non dovrai preoccuparti più della manutenzione dei tuoi camion. Ecco come funziona il servizio di assistenza per le flotte di veicoli.
scania fleet care

Scania introduce una novità assoluta nel campo della manutenzione ordinaria delle flotte dei tir. Con Fleet Care diventa tutto più semplice.

La grande azienda svedese del Grifone lancia per i suoi clienti un sistema estremamente innovativo per la manutenzione ordinaria e la riparazione dei veicoli. Si tratta del Fleet Care, un servizio pensato per permettere ai clienti di concentrarsi sulle proprie attività lasciando che sia Scania ad occuparsi di tutti gli aspetti di riparazione e manutenzione.
Questa importante novità di casa Scania è stata presentata durante l’edizione 2017 di Transpotec.

 

 

Come funziona Scania Fleet Care

 

Sono due i moduli che compongono il servizio Fleet Care offerto da Scania: uno è il Service Planning e l’altro è il Performance Analysis.
Con il primo l’utente avrà a disposizione un “angelo custode” della manutenzione, che prende il nome di Scania Fleet Manager. Questo “personal trainer dei tir” si occuperà di pianificare e gestire tutte le attività di manutenzione e riparazione, così da poter essere eseguite al momento giusto e nel modo ottimale.

Con il sevizio di Performance Analysis invece sarà possibile monitorare ed ottimizzare i veicoli della flotta eliminando gli sprechi, con importanti vantaggi dal punto di vista della sostenibilità ambientale ed economica.

 

Tutto questo è possibile grazie alla grande rete di assistenza offerta da Scania: 1.600 officine e 14.000 tecnici, disponibili tutti i giorni dell’anno e in qualsiasi orario per un supporto ai clienti tra i migliori al mondo.

 

 

Quali i reali vantaggi?

 

Il nuovo servizio Scania Fleet Care garantisce maggiori profitti e maggior competitività alle aziende di autotrasporto che scelgono di adottare questo sistema.
Chi meglio dell’azienda produttrice è in grado di monitorare ed occuparsi delle riparazioni delle flotte di veicoli dei propri clienti?

Così, mentre saranno altri ad occuparsi della salute dei tir, le aziende di trasporto potranno concentrarsi sul loro lavoro senza distrazioni e inutili perdite di tempo.

Ma i vantaggi non finiscono qui: con il Fleet Care gli autotrasportatori avranno costantemente una flotta altamente competitiva, grazie ad un parco veicoli che raggiunge sempre i massimi livelli.

 

 

Il team di Scania promette ai suoi clienti di assisterli come un ‘Pit stop’ durante una gara automobilistica: continua disponibilità, velocità ed efficienza saranno gli ingredienti che renderanno vincenti i trasporti su gomma.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *