Trasloco linea telefonica: tutto quello che devi sapere


26 gennaio 2017 - Argomento Traslochi
Quando si effettua un trasloco non ci si può dimenticare dello spostamento della linea telefonica. In Italia i vari operatori richiedono modalità e tempi diversi. Scopri come fare.
trasloco linea telefonica: costi e tempi Tim Vodafone Infostrada Fastweb

Trasloco in vista? Ricordati di avvertire il gestore della tua linea telefonica per avviare le pratiche di trasferimento del servizio.

Quando arriva il momento di definire gli ultimi dettagli del trasloco tra le cose importanti da fare ci sono le varie pratiche da avviare per il trasferimento o la chiusura dei servizi domestici: linea telefonica, gas, elettricità, servizi idrici, pay TV, ecc.

 

Spesso si tratta operazioni che comportano un dispendio non indifferente di tempo (e pazienza) per poter riuscire a produrre tutta la documentazione necessaria ed evitare ulteriori ritardi. Sembra quasi un Odissea, se si pensa che a tutto questo poi vanno aggiunti i costi da sostenere per effettuare tutto regolarmente.

 

In realtà basta essere ben informati sui vari passaggi da compiere e, con un po’ di pazienza e attenzione, tutto si potrebbe concludere in poco tempo.

 

Trasloco linea telefonica o nuovo contratto?

Il trasloco della linea telefonica può avvenire all’interno della stessa città o in una diversa. Se la nuova abitazione si trova nello stesso distretto telefonico di quella di origine, salvo problemi tecnici, sarà possibile mantenere il vecchio numero telefonico. Solitamente, fino al momento dell’attivazione della linea nella tua nuova abitazione potrai continuare ad utilizzare la linea telefonica nella vecchia abitazione.
Questa operazione viene effettuata autonomamente dal tuo operatore telefonico. In alcuni casi è richiesto l’intervento di un tecnico che esegue le ultime operazioni di allacciamento nel nuovo appartamento.

 

In alternativa al trasloco ci sono altre due possibilità: il subentro o l’attivazione di una nuova linea.

La prima permette di modificare l’intestazione di una linea telefonica attiva nella stessa sede dove si trova l’impianto, garantendo così la continuità del servizio stesso. Ciò significa che se stai traslocando in una casa dove è già attivo un contratto telefonico puoi diventarne il titolare. In questo modo, assumi a tuo carico ogni onere contrattuale del precedente intestatario.
Molti altri invece preferiscono (o sono costretti a farlo) disdire il contratto in uso nella vecchia casa e stipularne direttamente uno nuovo.
Quest’ultima soluzione, in alcuni casi, potrebbe rivelarsi anche più economica.

Vediamo allora quali sono tutti i passaggi e i costi per il trasloco della propria linea telefonica con ognuno dei diversi operatori telefonici presenti in Italia.

 

 

Trasloco linea telefonica TIM (Telecom)

Se il tuo operatore telefonico è Telecom – oggi TIM anche per la linea fissa – ti anticipiamo che i tempi del trasloco sono i più ristretti di tutti. Entro 10 giorni solitamente TIM completa tutte le procedure.
Nel caso in cui i tempi si dovessero allungare, il Servizio Clienti fornirà tempestiva comunicazione della causa del ritardo, fornendo indicazioni sulla possibile data di attivazione. Se i tempi di completamento dovessero superare i 60 giorni potrai richiedere la cessazione della vecchia linea e l’attivazione di una nuova.

 

Per compilare la richiesta sarà necessario collegarsi al sito, accedere all’area TRASLOCO sotto il menù (Informazioni utili) e dopo aver effettuato il login nell’Area Riservata, procedere con la compilazione del modulo.
Il costo del trasloco della linea telefonica TIM è di 73,20 € (IVA inclusa).

 

 

Trasloco linea telefonica VODAFONE

Se invece sei un cliente Vodafone sappi che i tempi sono un po’ più lunghi. Per procedere con la richiesta dovrai registrare la tua linea collegando la Vodafone Station; direttamente dal sito Vodafone, dovrai indicare la data del trasloco, che dovrà essere compresa tra 3 e 30 giorni, a partire proprio dalla data di inserimento della richiesta.
Ma i tempi tecnici di attivazione della nuova linea potrebbero non coincidere con la data effettiva di trasloco.

 

La richiesta di trasloco della linea telefonica comporta un costo di 70 € e, in aggiunta, potrai richiedere anche il supporto all’installazione ad un costo aggiuntivo di 79 €.
Entrambi i costi verranno addebitati direttamente in conto telefonico.

 

 

Trasloco linea telefonica FASTWEB

Anche Fastweb dà la possibilità ai suoi clienti di effettuare il trasloco della linea telefonica direttamente on line. Aggiunge però anche il supporto di un operatore.
Infatti dopo aver inserito dall’Area clienti del sito la propria domanda di trasloco, Fastweb contatta telefonicamente l’utente per confermare la possibilità di trasferire la linea telefonica (non tutto il territorio è raggiunto dalla rete Fastweb).

 

Dopo aver richiesto il trasloco si potrà visualizzare, dall’Area clienti, l’avanzamento del trasferimento della linea presso il nuovo indirizzo.
Lo spostamento della linea telefonica prevede un costo di 71,16 €; i tempi di completamento della pratica vanno da un minimo di 25 a un massimo di 50 giorni (in base alla copertura tecnologica della propria linea).

 

 

Trasloco linea telefonica INFOSTRADA

Con Infostrada è possibile richiedere lo spostamento della propria utenza telefonica chiamando il Servizio Clienti al numero 155. Infostrada si riserva di effettuare le opportune verifiche sulla possibilità di effettuare il trasloco della linea e di mantenere stessa offerta.

 

La compagnia può effettuare le operazioni di trasloco della linea telefonica in 30 gg. (che potrebbero aumentare in caso di problemi tecnici) al costo di 73,20 €.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *