Trasloco con bambini: alcuni suggerimenti per renderlo divertente!


19 febbraio 2015 - Argomento Traslochi
Avete una casa grande, piena di roba da inscatolare e bimbi che vi corrono intorno durante l'organizzazione del vostro prossimo trasloco? Non disperate, il tutto potrebbe trasformarsi in un gioco che potrebbe sorprendervi... in positivo!
Il trasloco con bambini è impegnativo, limitare il disorientamento dei bambini è primordiale.

Affrontare un trasloco con bambini potrebbe sembrare un’impresa impossibile, invece…

Il bisogno di più spazio, un trasferimento per lavoro o per cambiare vita … Le ragioni di un trasloco possono essere numerose e diverse. E quando ci sono dei bambini? Come riuscire ad affrontare un trasloco con dei bambini? Per non rimanere disorientato, un bambino ha bisogno di essere preparato all’evento. Anche se ci mettiamo tutta la nostra buona volontà, il trasloco per un bambino significa spesso rottura con la sua routine, con il suo mondo. Scuola, amici, squadra di calcio, scuola di danza … i piccoli perdono i loro riferimenti. Il trasloco con bambini è molto impegnativo; bisogna limitare il loro disorientamento. A prendersene cura dovrà essere il genitore. Le manifestazioni di ansia di questa nuova avventura possono manifestarsi in: disturbi del sonno, perdita di appetito e/o pipi al letto ecc… Per fortuna, questi sintomi spesso scompaiono da soli una volta che il ritmo “quotidiano” riprende la sua normalità.

Ecco a voi qualche idea per rendere più leggero il trasloco con bambini

 
Fateli partecipare ai preparativi

 

Quando iniziate a programmare il vostro trasloco, parlatene con vostro figlio. Spiegare le ragione della partenza, come sarà la nuova città, quali nuovi posti potrà vedere, ecc.potrebbero renderlo più sereno in merito al cambiamento. Se è possibile, portatelo a visitare la nuova casa o, se questo non è possibile, mostrategli delle foto.

Se i vostri bimbi sono più grandicelli, rendeteli partecipi anche nella scelta dell’arredamento: scegliete insieme i colori e la disposizione dei mobili della loro camera. Saranno orgogliosi di aiutare mamma e papà e magari affronteranno il passaggio dalla vecchia alla nuova casa con più entusiasmo. Potete dar loro anche dei semplici compiti da svolgere: mentre starete inscatolando e imballando tutto potrete, per esempio, far sistemare i giocattoli negli scatoloni. In questo modo saranno sicuri di non dimenticare niente!

 

Festeggiate la partenza

Il momento più difficile per vostro figlio, è lasciare i propri compagni e forse anche la maestra. Per fargli avere dei bei ricordi, organizzate una festa d’addio a scuola o a casa. Fate delle foto dell’evento. Saranno di conforto quando gli mancheranno gli amici.

 

Allontanateli il giorno del trasloco

La parte del trasloco vero e proprio è la parte da evitare ai bambini. Affidate i bambini ad un familiare magari. E’ meglio se mantengono l’immagine di una casa “in vita” che di una casa svuotata. In quel momento sarete troppo impegnati per badare a lui. Nella nuova casa, l’allestimento della loro camera sarà prioritario. Meglio farli sentire a casa il prima possibile.

 

Aiutateli a crearsi nuovi riferimenti

I primi giorni a scuola saranno difficili anche se, vostro figlio, avrà presto nuovi amici. Iscrivitelo al più presto a delle attività extra-scolastiche e, se vi è possibile, invitate i suoi compagni a passare qualche pomeriggio insieme a casa vostra. In questo modo, potrà avere nuovi punti di riferimento.
Per il suo adattamento, come per il vostro, ci vorrà tempo e pazienza!

 

Il trasloco è psicologicamente impegnativo per i bambini. Un genitore deve essere attento a limitare la confusione e il disorientamento del proprio figlio. Siete gli unici che potrete aiutale ad accettarne l’idea e a rassicuralo. Per il resto, ed in particolare per il trasporto, affidatevi a Macingo!

Inserendo una richiesta sul portale riuscirete ad ottenere, in pochissimo tempo, i primi preventivi e ad organizzare il  vostro trasloco nel migliore dei modi possibili. Quando si hanno dei bambini in casa è difficile occuparsi di tutta l’organizzazione del trasloco.

Un buon motivo questo per affidarti ai professionisti che ti offre Macingo! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *