Traslochi Milano economici: consigli utili


19 febbraio 2016 - Argomento Traslochi
La città del Pirellone offre oggi grandi opportunità sia per gli studi che nel mondo del lavoro. Per quanto riguarda però i traslochi Milano è tra le città più. Ecco allora qualche consiglio utile per risparmiare.
traslochi Milano

Milano, dopo Roma, è tra le città d’Italia dove annualmente si effettuano il maggior numero di traslochi

Di recente definita Capitale Europea e motore d’Italia, Milano è la città italiana che vede il maggior numero di persone traslocare e cambiare posizione. Con i suoi numerosi servizi, le offerte formative e lavorative, Università, scuole di professioni, multinazionali e grandi aziende, gruppi bancari e case di moda, diventano diversi i motivi per i quali scegliere di spostarsi nella città della Madonnina. Va da sé che i traslochi Milano potrebbero risultare non molto semplici per via di vari fattori quali:

  • complessa burocrazia per ottenere permessi per occupazione del suolo pubblico (COSAP);
  • richieste varie di accessi alle aree Ecopass;
  • il traffico nelle ore di punta e le lunghe code ( assolutamente da evitare);
  • il valore storico della maggior parte dei palazzi e la conseguente giusta cautela da usare all’interno degli stessi al momento del trasloco (soprattutto all’interno dei Bastioni, basti pensare alle zone di piazza Cadorna, largo Cairoli o piazza San Babila).

Prezzi troppo alti all’ombra del Pirellone: se traslochi Milano scegli il Fai Da Te!

Sempre più persone decidono di adottare l’alternativa Fai Da Te per quanto riguarda i traslochi. E questo vale anche e soprattutto se traslochi a Milano, una città che si presenta ben organizzata, ma non corredata di tutti quei servizi e prodotti che possono risultare utili, e soprattutto economici, durante un trasloco. Chi arriva per la prima volta in città, da residente e non da turista, dovrebbe farsi un’idea con un po’ di anticipo su come orientarsi per trovare l’interlocutore più adatto alle proprie esigenze.

Rispetto ad una città piccola Milano offre spazi di manovra piuttosto limitati, anche se questo potrebbe sembrare un paradosso. Il grande traffico potrebbe rendere difficili tutte le operazioni che un trasloco comporta. Il Fai Da Te, dunque, potrebbe essere sempre la soluzione migliore. Potresti iniziare per tempo, a smontare, inscatolare e imballare tutto ciò che devi portare nella nuova casa.

A trasloco avvenuto risistemerai il tutto con calma, senza dover delegare nessuna ditta di traslochi e risparmiando un bel po’ di soldi!

Se scegli questa opzione (se traslochi a Milano) ti consigliamo di:

  1. noleggiare un furgone o una piattaforma aerea se abiti ai piani alti e possiedi oggetti ingombranti,
  2. programmare il trasloco in un periodo in cui potresti avere più tempo libero, facendolo coincidere magari con un fine settimana, con un ponte o con qualche periodo di ferie così da non dover fare tutto la sera al rientro da lavoro.

Prendi nota e crea uno schema preciso sul dove e come agire passo dopo passo durante la fase di imballaggio e inscatolamento

  • Inizia con gli oggetti più piccoli per poi finire con i più grandi, pesanti ed ingombranti. Ti permetterà di liberarti del superfluo. Riordina prima di inscatolare.
  • Svuota il frigo di bibite varie e chiama i tuoi amici per farti dare una mano 😉
  • Una volta completate le operazioni di impacchettamento, viene da sé la necessità di un trasporto mobili e oggetti cari, con servizio puntualeefficiente, e soprattutto a un buon prezzo. Mobili, armadi, librerie, tavoli, sedie, camere da letto, cucine, ma anche letti, divani ed elettrodomestici hanno bisogno di attenzione e massima cura nelle manovre di spostamento e nel trasporto. 
  • A questo punto valuta l’alternativa Macingo. Semplice, veloce, affidabile e soprattutto economico.
  • Se invece il trasloco Fai Da Te ti sembra impossibile da portare avanti e sei più propenso a rivolgerti a dei professionisti del settore, tieni gli occhi bene aperti, sono tanti coloro che si spacciano come tali ma non sempre hanno le qualità e le caratteristiche per esserlo.
  • Affinché i traslochi Milano non si trasformino in un incubo, occorre affidarsi ad un’impresa con grande esperienza e competenza in grado di trasportare tutti gli oggetti di casa vostra così come sono stati imballati, senza sorprese. Oltre alla ditta di trasloco, dovrete mettere nel budget anche le varie spese per il materiale di imballaggio: nastro adesivo, scatole, cartoni, rotoli di teli con bolle d’aria (pluriball), custodie e sacchi per indumenti e così via. Infine, dovete anche considerare le spese che dovrete sostenere una volta a Milano, nel momento in cui avrete bisogno di un certo numero di professionisti per lavori di allaccio o riparazione nella vostra nuova casa (elettricisti, idraulici ecc…).

Ora cerca un’azienda di trasporti su Macingo

Anche per questa soluzione potrebbe tornarti utile utilizzare Macingo. Con pochi click, ti permetterà di inserire una richiesta nella sezione traslochi Milano, in modo tale da generare un flusso di preventivi che arriveranno direttamente sulla tua email o sul tuo smartphone e che ti permetteranno di valutare l’offerta che più si addice alle tue esigenze.

Prova ad inserire una richiesta nel riquadro che trovi sulla destra della schermata e ti accorgerai di quanto facile possa diventare ricevere preventivi da certificati professionisti del trasporto.

Non perdere altro tempo… Contattaci😉