Recensione Iveco Eurocargo: il camion dallo stile metropolitano


14 marzo 2017 - Argomento Recensioni
Protagonista anche degli spot Barilla, l'Iveco Eurocargo è tra i prodotti top di gamma della casa produttrice italiana. Affidabile, efficiente, ecosostenibile e silenzioso. Cosa chiedere di più?
iveco eurocargo recensioni

Eletto International Truck of the Year 2016, il nuovo Iveco Eurocargo è ancor più efficiente ed ecosostenibile.

Continuano i consigli di Macingo per i professionisti nel settore dell’autotrasporto. La scelta di un nuovo veicolo commerciale da inserire in una flotta, può fare la differenza e migliorare (o peggiorare, se si operano scelte sbagliate) l’operatività e le prestazioni aziendali. Tra i migliori veicoli pesanti di casa Iveco spicca Eurocargo, nella versione del 2015 rivisitata in occasione dei 40 anni della società italiana produttrice di veicoli industriali famosa in tutto il mondo. Iveco Eurocargo è un camion pensato per il futuro, per un mondo fortemente urbanizzato, in cui più della metà degli abitanti vive in città. Lo scopo di Iveco con la produzione di questo veicolo, infatti, è proprio quello di riconciliare il binomio camion – città.

 

Vediamo allora quali sono i suoi punti di forza.

 

 

Dimensioni ridotte per spostarsi anche in città…

 

L’Eurocargo riprende molto lo stile del famosissimo Daily. Si conferma il più adatto alla città: grazie alla ridotta larghezza di cabina (2,1 metri), al maggiore angolo di sterzo (52 gradi) e al migliore diametro di sterzata della categoria (meno di 11 metri con passo 2.790 mm), è perfetto per operare nelle aree metropolitane.

 

… ma senza dimenticarsi del comfort!

Anche se con dimensioni ridotte, il nuovo Eurocargo non trascura il comfort e l’ergonomia di tutti gli accessori all’interno della cabina del conducente.
Ogni cosa è al suo posto e a portata di mano: numerosi sono i vani portaoggetti, due pratici portabottiglie, una presa di corrente a 12 volt e (a richiesta) una presa per l’aria compressa.
I tasti sul volante consentono l’utilizzo delle funzioni radio e telefono in piena sicurezza.

È disponibile anche nella configurazione a due posti nella quale è possibile posizionare, nell’apposito vano, il pc o il tablet. È dotato di luce di lettura e attrezzato con tasche laterali portaoggetti e due connettori USB per la ricarica dei dispositivi elettronici. Aprendo il piano superiore si crea inoltre un comodo piano di lavoro.

 

 

 


 

Dispositivi di sicurezza

 

Eurocargo protegge sia il carico che guidatore grazie al nuovo airbag integrato nel volante.

Tra i dispositivi di serie anche il Lane Departure Warning System (LDWS): grazie a una telecamera posizionata sul parabrezza il sistema riconosce la segnaletica orizzontale; quando viene rilevato uno spostamento del veicolo senza che siano stati azionati gli indicatori di direzione lancia un allarme acustico.

E non è tutto: con l’Advanced Emergency Braking System (AEBS) si possono evitare spiacevoli indicenti causati da distrazione alla guida; il sistema infatti è in grado di misurare la distanza dal veicolo che lo precede, calcola il tempo dell’eventuale collisione e lancia un doppio avvertimento prima di azionare i freni. In caso di ostacolo in movimento invece il sistema interviene automaticamente, riducendo la velocità fino a 32 km/ora per evitare l’impatto. In caso di ostacolo fisso, il sistema è in grado di prevenire e moderare l’impatto riducendo la velocità di 10 km/ora.

Ma attenzione: l’AEBS non è una garanzia contro gli incidenti e non può eliminare i rischi di una guida disattenta!
Per migliorare sicurezza di marcia e visibilità sono state adottate di serie luci Daytime Running Lights (DRL) a LED. A richiesta sono disponibili anche i fari allo Xeno.

 

 

 


 

Motore e consumi

 

Il nuovo Iveco Eurocargo offre due motorizzazioni, quattro cilindri da 160 e 190 cavalli, con un’erogazione di coppia e di potenza è stata ottimizzata per i regimi di funzionamento tipici delle missioni urbane. La coppia dei due motori raggiunge ora 680 Nm (per il 160 CV) e 700 Nm (per il 190 CV), e la potenza massima si ottiene a 2.200 giri invece che a 2.500.

 

I motori del nuovo camion Eurocargo sono il Tector 5 diesel quattro cilindri da 4.5 litri e il Tector 7 diesel sei cilindri da 6.7 litri. L’offerta comprende sette livelli di potenza da 160 a 320 cavalli, con coppia massima fino a 1.100 Nm, ed è completata da una motorizzazione CNG con 750 Nm di coppia e 204 cavalli di potenza.
Questi propulsori sono abbinati a cambi manuali (a 6 e 9 rapporti), automatizzati (a 6 e 12 rapporti) e automatici con convertitore di coppia.

 

Il risultato è una performance incrementata durante le fasi di accelerazione e la riduzione di consumi nel ciclo urbano.

 


 

Eurocargo ha a cuore l’ambiente!

 

Sostenibilità è una strada che l’Eurocargo percorre con la versione Natural Power a metano, continuando a sviluppare l’offerta di Iveco nel campo dei carburanti alternativi. La società infatti è l’unico costruttore a offrire una linea completa di prodotti a gas naturale per il trasporto merci e persone.
Nuovo Iveco Eurocargo Natural Power è offerto in versioni da 11 a 16 t, con motore sei cilindri, coppia maggiorata a 750 Nm, potenza aumentata a 204 CV, cambio manuale a 9 rapporti e automatico a convertitore di coppia.
Le prestazioni e le capacità di carico sono le stesse della versione a diesel; l’autonomia raggiunge i 400 km.

 

 

 

Riepilogo
Data recensione
Prodotto
Iveco Eurocargo
Voto
51star1star1star1star1star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *