Recensione Fiat Ducato: il furgone italiano che batte ogni record


11 aprile 2017 - Argomento Recensioni
Dal 1981, anno del lancio, ad oggi ha subito diversi mutamenti, ma Fiat Ducato rimane comunque il veicolo commerciale italiano più acquistato nel mondo. Scopri tutte le caratteristiche.
fiat ducato recensione

Dopo ben 36 anni il furgone di casa Fiat riscuote continui successi e si conferma leader del suo segmento.

Certi veicoli col passare del tempo sembrano non tramontare e invecchiare mai. È il caso di Fiat Ducato, che continua, dopo ben 36 anni di “onorato servizio”, ad essere il capofila dei veicoli commerciali leggeri. Una delle sue tante doti è la versatilità; il Ducato infatti è spesso utilizzato nell’ambito sanitario come auto ambulanza, ma grazie al suo comfort è anche uno tra i veicoli più utilizzati per il trasporto di persone (nella versione minibus). Da qualche anno si è trasformato addirittura in camper.

 

Ma Fiat Ducato nasce soprattutto per essere il compagno di viaggio di tanti trasportatori che ogni giorno devono spostare merce da una parte all’altra. Tutti quelli che scelgono il van di Fiat per effettuare delle consegne, non se ne sono mai pentiti.

 

Il furgone italiano Fiat è addirittura venduto negli USA, in Sud America, in Russia, in Sud Africa, in Australia e in Europa.

 

 

Scopriamo perché Fiat Ducato è così amato…

 

 

MOTORE E CONSUMI

 

Ducato è disponibile con 6 diverse motorizzazioni Euro 6 con potenze di 115, 130, 150, 150 Eco,180 CV e 136 CNG, e riesce ad offrire sempre le prestazioni più adatte alle diverse necessità di trasporto.
Il motore Multijet ha un innovativo sistema di alimentazione con iniettori più veloci e capaci di compiere iniezioni multiple ravvicinate – fino ad 8 per ciclo – ottimizzando la combustione. Questo permette una maggiore potenza del motore, una riduzione di emissioni inquinanti e una maggiore silenziosità. Questi motori sono anche più leggeri, a tutto vantaggio della portata, grazie alla maggior semplicità costruttiva e all’ottimizzazione dei componenti.

Fiat Ducato è stato progettato per ridurre il consumo di carburante: attivando la modalità ECO tramite un comodo tasto su plancia, si passa automaticamente ad un’erogazione di potenza e coppia motrice che ottimizza le prestazioni del veicolo, permettendo di limitare il consumo di carburante. Questa funzione è disponibile su motore 2,3 Ecojet 150 CV.

Ad assicurare consumi ridotti, Fiat ha inserito anche il Gear Shift Indicator, dispositivo che suggerisce al conducente quando cambiare marcia per utilizzare al meglio il motore, garantendo un risparmio immediato in termini di costi e lo Start & Stop.

 

 

Scopri anche il nuovo Iveco Eurocargo.

 

 

INTERNI E ACCESSORI

 

Fiat mette a disposizione del cliente tre differenti ambienti – Classic, Techno e Lounge – per dare diverse connotazioni di sportività ed eleganza, e due tipologie di nuovi sedili che mantengono elevato il livello di comfort. Il sedile standard si presenta con un tessuto antimacchia, mentre i nuovi appoggiatesta con l’emblema ‘Ducato’, disponibili come optional, arricchiscono gli interni e i sedili in tessuto floccato, con riflessi color bronzo di serie su versioni Panorama, richiamano la plancia Lounge.

Fiat Ducato è offre l’esclusivo supporto multifunzionale utilizzabile con tutti i dispositivi mobili come smartphone, tablet oltre ai normali block notes.
Nuovo anche il porta-bicchieri integrato nella console centrale che può contenere due bottiglie da 0,75 litri, svariati oggetti e comprende le prese USB e ‘aux-in’ per la ricarica di dispositivi mobili e l’utilizzo come sorgente di musica per la radio. In alternativa è disponibile un cassetto portaoggetti spazioso tanto da contenere un pc portatile da 15″.

Tra gli optional (circa 250) il Traction+, completo di sistema Hill Descent Control (sistema automatico di rallentamento in discese), il sistema di segnalazione superamento del limite corsia e il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. La nuova radio sfrutta la tecnologia Bluetooth e ha il lettore MP3. È poi disponibile inoltre il sistema Uconnect con touchscreen a colori da 5″, telecamera per la retromarcia e navigazione integrata.

 

 

CAPACITA’ DI CARICO

 

Fiat Ducato è stato pensato per garantire flessibilità, portate elevate e grande efficienza. Grazie a numerosi accorgimenti, la capienza e la praticità sono state ulteriormente migliorate nel tempo. Le porte posteriori sono studiate per sfruttare ogni centimetro disponibile per il carico, mentre le laterali si aprono con incredibile facilità. Lo spazio del vano di carico non teme confronti: grazie alle distanze ottimizzate tra i passaruota, offre una forma ampia e regolare, pensata anche per l’allestimento di scaffali, pianali o paratie divisorie applicabili con grande facilità e sicurezza.

Riguardo alla capacità di carico esistono otto diverse versioni che vanno da 8 a 17 metri cubi. Vi sono poi 4 varianti di lunghezza e 3 di altezza. I carichi massimi ammessi sono fino a 2100 Kg sull’asse anteriore e fino a 2500 kg su quello posteriore.

 

 

 

 

Riepilogo
Data recensione
Prodotto
Fiat Ducato
Voto
51star1star1star1star1star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *