Novità autotrasporto 2015: nuovo regolamento Ue, sul cronotachigrafo digitale.


4 dicembre 2015 - Argomento Macingo
Le novità 2015 sull'autotrasporto. Entra in vigore il cronotachigrafo digitale con nuove regole per l'installazione e costruttori di veicoli...
novità autotrasporto, cronotachigrafo digitale 2015

Cronotachigrafo digitale, novità autotrasporto 2015.

Novità autotrasporto. E’ entrato in vigore da poco più di un giorno il nuovo Regolamento Ue, sull’utilizzo del cronotachigrafo digitale. Entrano in vigore, in particolare, alcune disposizioni relative alle autorizzazioni di installatori, di officine, di costruttori dei veicoli e all’utilizzo delle carte del conducente, nonchè dei fogli di registrazione e alle modifiche del regolamentoin material di tempi di guida e di riposo dei conducenti.

Come prima novità, gli Stati membri dell’ Ue, non impongono ai conducenti l’obbligo di presentazione di moduli che attestino le loro attività quando sono lontani dal proprio veicolo. Un esonero che sembra molto gradito dagli autisti.

L’altra novità, invece riguarda alcune tipologie di trasporto, esonerate dalla normative sui tempi di guida e dunque sull’uso del cronotachigrafo. Il raggio operativo, entro cui può essere effettuato il trasporto con le deroghe previste sui tempi di guida e di riposo, viene innalzato dagli attuali 50 Km a 100 Km (tra cui quella sui trasporti effettuati da veicoli di peso inferiore a 7,5 tonnellate impiegati dai fornitori di servizi postali universali). Vengono esonerati inoltre dall’osservanza dei tempi di guida e di riposo, i trasporti in conto proprio con veicoli di peso inferiore a 7,5 tonnellate effettuati entro un raggio di 100 km dal luogo in cui si trova l’impresa. La terza innovazione riguarda le autorizzazioni rilasciate dagli Stati membri a installatori, officine e costruttori, per operare sul cronotachigrafo.

Il pacchetto più corposo sarà quello riguardante il nuovo regolamento sul tachigrafo per le imprese di autotrasporto in conto terzi e che entrerà pienamente in vigore entro il 2 Marzo 2016. Una nuova generazione di tachigrafi intelligenti, collegati ad un servizio di posizionamento basato sulla navigazione satellitare e caratterizzati da sistemi che ne garantiranno l’inviolabilità e che sostituiranno i vecchi apparecchi.

2 risposte per “Novità autotrasporto 2015: nuovo regolamento Ue, sul cronotachigrafo digitale.

  • Giuseppe

    Volevo suggerire che oltre al cronotachigrafo con il GPS ci vuole la patente con il micro CIP da inserire direttamente nel crono, cioè la scheda conducente diventi la patente.
    Grazie


  • Chiara

    Grazie Giuseppe per il suggerimento gradito 😉
    Buon viaggio in sicurezza 😉
    Il team di Macingo


Comments are closed.